home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 85.538.901 visualizzazioni ]
10/04/2015 11:43:08 - Articolo letto 1344 volte

M5S: "CARI SINDACI, DIAMOCI DA FARE"

Vito Petrocelli (foto Internet) Vito Petrocelli (foto Internet)
Media voti: M5S: "CARI SINDACI, DIAMOCI DA FARE" - Voti: 0
Vito Petrocelli scrive una lettera ai 131 sindaci lucani per avvicinare istituzioni e cittadini
Basilicata "Ha già risposto un sindaco, Giuseppe Labriola, primo cittadino di Tursi, alla mia lettera - dichiara in una nota Vito Petrocelli, portavoce M5S e parlamentare lucano al Senato della Repubblica - di aprire un dialogo diretto, territoriale e locale fra le Istituzioni pubbliche di questo Paese. Lettera personale inviata il 24 marzo a tutti i 131 sindaci lucani e nella quale ho dato «la mia disponibilità a un incontro pubblico organizzato assieme agli amministratori del Suo Comune, utile a migliorare il rapporto tra cittadini e Istituzioni che entrambi rappresentiamo».
Mi auguro che molti altri sindaci, i quali sono il motore della quotidianità dell’Italia, seguano l’esempio di Labriola, al quale, per quanto dimissionario, va dato il merito di aver subito compreso l’importanza del dialogo “in periferia” tra le istituzioni. Dialogo non di facciata né in politichese né di propaganda: perché se non interessa agli amministratori locali avvicinare realmente i cittadini alla politica e alle Istituzioni, a chi altri potrebbe interessare dialogare sui problemi del proprio territorio e sulle sempre maggiori difficoltà a interagire con leggi e parametri sempre più distanti dalle esigenze immediate di famiglie, imprese e lavoratori?
Molto spesso leggiamo giuste lamentele in merito al distacco che noi rappresentanti delle istituzioni mettiamo nei confronti dei cittadini stessi, quando sono utenti dello Stato, perché, quando periodicamente diventano elettori, le nostre attenzioni, invece e strumentalmente, si moltiplicano. Cosa, quest’ultima, che ci fa capire quanto sia socialmente e politicamente reale la questione.
Mi sono rivolto ai sindaci lucani perché hanno il polso reale delle condizioni dei territori della nostra Terra e perché, spesso, proprio loro, si fanno carico di denunciare questa distanza tra cittadini e Istituzioni dello Stato, come uno dei motivi di un perdurante senso di sfiducia collettivo, aggravato dai dati di emigrazione, disoccupazione e povertà della Basilicata.
Rendo ora pubblica questa mia lettera personale affinché altri sindaci, al di fuori degli schemi delle varie divisioni partitiche, accettino questo invito e, insieme, si riesca a riaccendere un ingolfato motore sociale al fine di «ascoltare, direttamente e di persona, le esigenze reali e quotidiane dei lucani, Comune per Comune»."



Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Articoli correlati

Eventi di oggi