home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 84.263.453 visualizzazioni ]
08/04/2015 12:30:43 - Articolo letto 2491 volte

Matera, comunali 2015: Osiamo presenta le linee-guida

Conferenza stampa di Osiamo - elezioni comunali Matera 2015 Conferenza stampa di Osiamo - elezioni comunali Matera 2015
Conferenza stampa di Osiamo - elezioni comunali Matera 2015 Conferenza stampa di Osiamo - elezioni comunali Matera 2015
Media voti: Matera, comunali 2015: Osiamo presenta le linee-guida - Voti: 0
Tortorelli: "Noi siamo un'altra cosa rispetto agli altri. Se eletto mi dimetto da presidente della Camera di Commercio"
di GIANNI CELLURA
Matera Non è stato ancora reso noto il programma della lista civica "Osiamo" che vede Angelo Tortorelli candidato sindaco per le prossime elezioni a Matera il 31 maggio, ma sono state rese note le linee guida nella conferenza stampa di oggi.
Sono 9 i punti che riassumono il programma elettorale del movimento e rappresentano una sorta di dichiarazione di intenti che sono stati spiegati da Tortorelli nella sede allestita in via Dante.
"Noi Osiamo perchè abbiamo la sensazione che viviamo nel grigiore e noi vogliamo propendere al colore. Noi siamo quelli del fare, quelli che pensano il lunedì e fanno il martedì. - inizia l'attuale presidente della Camera di Commercio - Con questa dichiarazione d'intenti che sarà da me firmata introduciamo il programma elettorale e vogliamo che siano tutti i cittadini a contribuire alle proposte. Non abbiamo vergogna di parlare di struttura piramidale, con la base formata da cittadini pronti ad aiutare l'amministrazione comunale."
L'elenco di queste linee guida parte da Matera 2019, con la separazione della "Res Pubblica" dalla fondazione MT2019, Capitale europea e amministrazione pubblica sono due cose che devono restare separate secondo Tortorelli.
Il Presidente della Camera di Commercio ha così spiegato le linee-guida che andranno a comporre il programma:
1- "Un'affascinante cammino verso il Futuro" - "E' necessario difendere l'identità della città e portare avanti il concetto di "Open", città Open vuol dire facilitare la contaminazione e lo sviluppo del patrimonio e dare ai Sassi un futuro sostenibile, partire dai borghi per giungere ai Sassi e non il contrario.
2-"Uscire dall'emergenza creando lavoro" - "innovazione tecnologica contro la crisi sociale, sfruttando l'agenda digitale, condividere nuovi modelli di business, come l'e-commerce, la robotica"
3- "La rigenerazione urbana per una rigenerazione umana" - "Dobbiamo ridare dignità all'ufficio Sassi che in questa amministrazione non esiste più. Mai più vico Piave, un momento di prevenzione non solo urbanistica ma anche sulla sicurezza, senza creare allarmismi. Sul verde e sulla vivibilità noi ci spendiamo il 90% del nostro programma, e siamo convinti di poterlo fare con impegni di spesa ridicoli"
4- "Rifiuti Zero", non è demagogia dire di poter assicurare alla città la differenziata al 60%, ad esempio a Policoro, si è potuto arrivare al 73% di differenziata in soli 3 mesi.
5- "Il territorio e gli strumenti di gestione", collegamenti Matera-Bari-Taranto, la città dei Sassi come capoluogo di una vasta area, sono molti gli imprenditori che desiderano investire a Matera e non lo fanno per mancanza di infrastrutture,
6- "Un'amministrazione tarata sullo sviluppo" attraverso la costituzione di un "Ufficio Europa" affiancato da un "Ufficio Internazionalizzazione". Servizi al cittadino, incentivazioni all'imprenditorialità, misure di sostegno energetico, servizi alle imprese, lla Scuola di Restauro.
7- "Una città a misura di bambino", interventi di economia sociale, importante lo spazio per la creatività del bambino, la sperimentazione dei voucher e perchè non supportare l'associazionismo e il volontariato, comprese le parrocchie che affrontano quotidianamente il disagio dei cittadini e azioni per affrontare la disoccupazione giovanile
8- "Un inestimabile patrimonio a disposizione di tutti", supporto agli antichi mestieri, una location adatta per le fiere con strumenti idonei, Matera come un pool economico capace di attrarre investimenti.
9- "Governo integrato e relazioni concrete", "non possiamo non pensare a un ufficio dedicato alla cultura e al turismo con una struttura dedicata. Dobbiamo mettere a regime il dossier di Matera 2019 - ha affermato Tortorelli - basta con la rassegnazione e con l'assistenzialismo. La Regione deve avere un ruolo importante nell'amministrazione della città."
La torta 2019 rappresenta un momento di valutazione del futuro, in maniera provocatoria Tortorelli ha rimosso il 9 e lo ha sostituito con il numero 5 per ribadire che bisogna partire da oggi per arrivare preparati al 2019.
Tortorelli ha poi rimarcato "Noi siamo un'altra cosa e siamo lontani dai partiti, PD o centro destra che sia, non abbiamo bisogno di fare molteplici liste, ma poche liste con nomi di qualità pronte a fare opposizione qualora dovessimo perdere"

Gianni Cellura



Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Eventi di oggi