home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 86.099.847 visualizzazioni ]
28/02/2015 16:38:41 - Articolo letto 12096 volte

Matera: Rissa in via Nazionale e tragedia sfiorata. Arrestato Luciano Rondinone

Luciano Rondinone e il fucile a canne mozze Luciano Rondinone e il fucile a canne mozze
Conferenza stampa in Questura su arresto Luciano Rondinone Conferenza stampa in Questura su arresto Luciano Rondinone
Media voti: Matera: Rissa in via Nazionale e tragedia sfiorata. Arrestato Luciano Rondinone - Voti: 1
Il pluripregiudicato è stato tradotto nel carcere del capoluogo con l'accusa di minacce aggravate e detenzione e porto di arma illegale
di GIANNI CELLURA
Matera Intorno alle 19:25 di ieri si è verificato un grave episodio di cronaca cittadina che poteva sfociare in tragedia, in una zona molto affollata di Matera, tra via Nazionale e via San Pardo. Ad intervenire le volanti della Polizia di Stato che giunte immediatamente sul luogo per le indagini hanno successivamente arrestato il pluripregiudicato Luciano Rondinone.
L'uomo del '75 aveva con sè un fucile a canne mozze con due colpi in canna, pronto per essere utilizzato nella lite cui molti cittadini materani hanno assistito. Alla base del litigio, una storia burrascosa che Rondinone portava avanti con la sua ex-fidanzata.
Dopo tante discussioni tra i due, in una telefonata, il padre della ragazza che aveva deciso di chiudere completamente ogni rapporto, ha tentato di fare da paciere tra i due, ma gli animi subito divenuti esagitati hanno provocato l'intervento del fratello della donna con la conseguente decisione di incontrarsi personalmente . Al termine della telefonata infatti, stabilito il luogo dell'incontro, i 3 uomini, Rondinone, il padre della donna e il fratello si sono incontrati ma il pregiudicato si è presentato con un fucile carico. Nel tentativo di disarmare l'uomo, l'incontro si è trasformato in una rissa, al termine della quale Rondinone ha nascosto l'arma nella pineta di Serra Venerdì, ritrovata poi nella notte con l'ausilio dei mezzi dei Vigili del Fuoco. Il fucile a canne tagliate artigianalmente, se utilizzato, avrebbe potuto causare gravi conseguenze in quanto l'arma modificata in questo modo tende a colpire in più punti il bersaglio. Successivamente all'arresto, è scattata la perquisizione domiciliare presso l'abitazione del pluripregiudicato, nella quale è stato rivenuto anche un fucile ad aria compressa la cui detenzione pur non essendo illecita, è ritenuta comunque discutibile considerando il soggetto coinvolto.
L'uomo, con molti precedenti penali in materia di stupefacenti, estorsione, rapina, ricettazione, reati contro la persona è stato condotto presso la casa circondariale di Matera e dovrà rispondere di minacce aggravate e detenzione e porto illegale di arma.

Gianni Cellura



Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Articoli correlati

Eventi di oggi