home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 92.850.843 visualizzazioni ]
25/02/2015 10:50:07 - Articolo letto 1430 volte

Successo per la seconda edizione del “Carnevalone bernaldese”

Carnevalone bernaldese 2015 Carnevalone bernaldese 2015
Carnevalone bernaldese 2015 Carnevalone bernaldese 2015
Media voti: Successo per la seconda edizione del “Carnevalone bernaldese” - Voti: 0
Una marea di persone, adulti e bambini, in maschera e non, hanno seguito il lungo corteo che rappresentava il Funerale di Carnevalone con tanto di “Quaremme” e “Scettabann”.
Bernalda E' stata un successo, la seconda edizione del “Carnevalone bernaldese”, organizzato dalla locale Pro Loco in collaborazione con le Associazioni “Arci Metafora”, “Program Infanzia”, “Asd New Sport Time” e con il patrocinio del Comune di Bernalda. Una marea di persone, adulti e bambini, in maschera e non,  hanno seguito il lungo corteo che rappresentava il Funerale di Carnevalone con tanto di “Quaremme” e “Scettabann”. Un corteo animato sia da uno dei protagonisti indiscussi della manifestazione “Carnevalone” interpretato da Vincenzo Puntillo dell'Arci Metafora che dalle ragazze dell'Asd New Sport Time e dell' A.s.d Fitness e Wellness,  che lungo  il corteo hanno dettato  i tempi a suon di danze e balli alternando atmosfere prettamente giocose e allegre con altre più “tristi e disperate” dettate dalle Quaremme bernaldesi.
La sfilata, partita da Largo San Donato ha attraversato tutto Corso Umberto e Corso Italia ed è giunta in Piazza Plebiscito dove è partito un mascherato e colorato flash mob che ha dato il via alla seconda parte della manifestazione interamente dedicata ai bambini con animazione e attività  e rottura della pignatta.
Una manifestazione completamente dedicata alle tradizioni che ha tentato di riportare  a Bernalda le antiche usanze carnevalesche di un tempo: il corteo con le “Quaremme”, lo scambio dei ruoli tra uomo e donna, la rottura della pignatta già introdotta lo scorso anno nella prima edizione.
Importante inoltre in quest'ottica di tradizione è stata l'introduzione di una maschera rappresentate un personaggio fantasioso, insito nella cultura bernadese, “ U' Marawall” un personaggio pauroso spesso usato dai nonni per richiamare all'obbedienza i bambini.
Una manifestazione che ha visto la partecipazione delle scuole locali di ogni grado e che ha ribadito quanto fosse necessario  e desiderato questo ritorno alle tradizioni che la Pro Loco attraverso il suo direttivo e i suoi associati sta cercando di riproporre.
Un lavoro, quello della Pro Loco, che si pone l'obiettivo di recuperare e preservare il patrimonio immateriale della cultura bernaldese e l'Associazione ricorda che chiunque volesse mettere a disposizione della collettività le proprie esperienze, conoscenze e capacità può farlo tesserandosi presso l'Associazione il lunedì, il mercoledì e il venerdì dalle ore 18.30 alle 19.30.
Archiviata dunque la seconda edizione del Carnevalone, il direttivo dà appuntamento al prossimo anno, con un progetto sempre più ampliato e con tante novità e sorprese.
Un ringraziamento per la collaborazione va al signor Donato Fuina, la signora Maria Pia Matera, Beatrice San Martino e tutto lo staff di “Program Infanzia” e tutte le attività commerciali che hanno preso parte all'evento.
 



Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Eventi di oggi