home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 89.027.519 visualizzazioni ]
30/01/2015 20:10:18 - Articolo letto 2366 volte

Pista Mattei: “Nel Piano nazionale, altrimenti sarà persa una battaglia decisiva”

Il progetto della Pista Mattei (foto SassiLand) Il progetto della Pista Mattei (foto SassiLand)
Media voti: Pista Mattei: “Nel Piano nazionale, altrimenti sarà persa una battaglia decisiva” - Voti: 0
Nota di Confapi Matera e dell’assessore regionale alle Infrastrutture e Trasporti, Aldo Berlinguer
Pisticci Confapi Matera esprime forti preoccupazioni sul futuro della Pista Mattei per ora fuori dal Piano nazionale aeroporti. Milioni di euro già spesi, investiti in quella che sarebbe dovuta diventare una infrastruttura chiave per l’intera regione e che oggi rischia di diventare un’opera di serie b non riconosciuta nella sua valenza strategica.
 
Lo status di scalo nazionale migliorerebbe le sorti dell’aviosuperficie di Pisticci perché agli aeroporti che rientrano nel piano lo Stato riconosce e finanzia una serie di servizi essenziali. Servizi che negli aeroporti di interesse regionali devono essere assicurati invece dai gestori locali.
 
Il mancato inserimento della Pista Mattei nel Piano nazionale aeroporti rischia, tra l’altro, di sprecare le importanti opportunità di rilancio del Materano offerte dal progetto per la realizzazione di un centro intermodale, approvato lo scorso luglio dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, al servizio della Basilicata e di altre aree del Mediterraneo.
 
Con un budget totale di 1.865.000 Euro a valere sul Bando TEN – T Annual Call Priority 1 Sub, si intende creare, intorno al porto di Taranto valorizzando l’area del Materano, un sistema logistico integrato basato su una rete di strutture logistiche specializzate, tra le quali la piattaforma di Ferrandina (MT), che riesca a supportare i flussi di traffico. La costituzione di questo sistema logistico riveste un ruolo estremamente importante per i prodotti freschi e deperibili e genera un potenziale vantaggio competitivo per l’intera area perché in grado di attivare traffici rilevanti, aumentare la competitività delle merci e generare sviluppo economico. Qui, infatti, le produzioni agricole hanno valori significativi (oltre 7,5 milioni di tonnellate tra Puglia, Basilicata e Calabria e oltre 4 milioni nell’area gravitazionale più ravvicinata) che purtroppo, generano oggi uno scarso valore aggiunto per l’inefficienza del sistema di trasporto.
 
“Ma gran parte delle potenzialità che il territorio potrebbe realizzare, diventando così uno dei punti di riferimento della logistica del continente europeo, non si esprimerebbero in assenza del riconoscimento di aeroporto di interesse nazionale. Oltre al danno la beffa – ha dichiarato il presidente della Confapi Matera, Enzo Acito - di avere perso un’occasione significativa, come poche, di voltare pagina per uscire definitivamente dalla crisi.”

Pista Mattei, Berlinguer: ultima chance per entrare in Piano nazionale

L’assessore regionale alle Infrastrutture e Trasporti, a Roma: “Non daremo il nostro consenso ad un Piano che penalizza la Basilicata”

Serrata la negoziazione sul piano nazionale aeroporti con l'ennesimo incontro di mercoledì al MIT ed in conferenza degli assessori ai trasporti. La pista Mattei – spiega l’Assessorato regionale alle Infrastrutture, opere pubbliche e trasporti -   rischia ancora di rimanere fuori, salvo per una generica previsione sulla mobilità turistica inserita nelle linee programmatiche del Piano e nell'action plan allegato. Ma le previsioni del DPR di prossima adozione, che individua il novero degli aeroporti di interesse nazionale, per ora escludono l'aviosuperficie di Pisticci anche per gli anni a venire.
"Stiamo impiegando ogni possibile sforzo per inserire nel Piano quantomeno una disposizione che consenta alla nostra aviosuperficie, durante tutta la vigenza del DPR, di maturare le condizioni per poter divenire aeroporto di interesse nazionale, con la conseguenza di veder pagati dallo Stato, i servizi connessi – commenta l’assessore Aldo Berlinguer -  ma la posizione del Ministero è rimasta, per ora, di segno contrario”.
Oggi pomeriggio é prevista una riunione tra il Ministro Lupi ed alcuni Presidenti di Regione, tra i quali Pittella, a margine delle votazioni sul Capo dello Stato. Sarà quindi il Governatore a perorare la causa della Pista Mattei. "Siamo vicini ad una soluzione -   aggiunge Berlinguer. Basterebbe che il Ministro Lupi riconoscesse a Basilicata e Molise una condizione oggettivamente svantaggiata, senza neppure un aeroporto, e ci consentisse un trattamento compensativo".
L'art.698 del codice della navigazione, del resto, - precisa l’Assessorato ai Trasporti -  consente che il DPR di esecuzione individui gli aeroporti anche solo fornendo i criteri e consenta così a coloro che maturano nel tempo detti requisiti di qualificarsi come scali di interesse nazionale. È quello il riferimento normativo pertinente, che verrebbe così rispettato.
"Una pianificazione che si rispetti - conclude Berlinguer -  deve guardare al futuro, non limitarsi a certificare il passato. E noi vogliamo che il futuro della Basilicata sia anzitutto turistico. Dateci i mezzi per realizzare questa naturale vocazione, oggi ancor più pregnante nell'ottica di Matera Capitale della cultura per il 2019".



Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Articoli correlati

Eventi di oggi