home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 85.822.658 visualizzazioni ]
21/01/2015 21.04.48 - Articolo letto 2549 volte

Bernalda: L'Amministrazione comunale incontra i cittadini

Incontro Amministrazione comunale di Bernalda con i cittadini Incontro Amministrazione comunale di Bernalda con i cittadini
Media voti: Bernalda: L'Amministrazione comunale incontra i cittadini - Voti: 0
Vari gli argomenti trattati. Benedetto e Tataranno hanno dichiarato di essere contrari al progetto dell'inceneritore
Bernalda L'Amministrazione di Bernalda incontra i cittadini. In una sala incontro gremita, si è tenuto domenica scorsa il primo degli appuntamenti del 2015 che  l’Amministrazione Comunale del comune jonico vuole tenere con i suoi cittadini. Un incontro che la popolazione che attendeva con grande interesse dallo scorso 23 dicembre quando il sindaco, in occasione della prima apertura del Centro Intergenerazionale, aveva preferito lasciar spazio ai piccoli ospiti della Scuola Media Pitagora, esibitisi in un concerto di brani natalizi. Ha aperto la serata il capogruppo di Bernalda e Metaponto al Centro, Domenico Calabrese, che ha voluto ribadire quanto sterili siano le polemiche dell’opposizione intorno all’operato dell’Amministrazione che, contrariamente a quanto vanno dicendo gli amici del PD con metodi peraltro molto discutibili e di basso profilo, sta lavorando alacremente per il raggiungimento degli obiettivi prefissati. Calabrese, infatti, ha contrapposto all’accusa di assenza di politica con la P maiuscola rivolta agli amministratori da uno dei mostri sacri del PD bernaldese la semplice ed ovvia constatazione di una polemica con la p minuscola! Ha preso poi la parola il Consigliere regionale e presidente del consiglio comunale Nicola Benedetto che, dopo una lunga premessa in cui ha sottolineato ancora una volta il carattere vuoto e strumentale delle critiche di un partito che, in 20 anni di Amministrazione, non ha fatto altro che affossare il paese, è passato ad elogiare il sindaco e i componenti di una lista che ha fortemente voluto e che ha confermato la sua carica innovativa e rivoluzionaria rispetto al passato. Benedetto ha poi esposto a grandi linee i punti salienti della Finanziaria appena approvata in Regione, soffermandosi in particolare su alcuni aspetti che risultano vantaggiosi per il territorio di Bernalda e Metaponto:
  • L’inserimento del territorio di Bernalda nell’area della Val Basento che comporta per il nostro Comune la possibilità di accedere a cospicui finanziamenti da utilizzare per attrarre investimenti e creare nuovi posti di lavoro, in particolare nell’area della Felandina
  • Il sistema dei voucher per l’istruzione e la formazione professionale
  • La norma che dispone che l’elenco camerale dei soci appartenenti alla ditta che presenta il progetto di un impianto di smaltimento rifiuti vada presentato nelle varie fasi di autorizzazione del progetto stesso e che tale composizione della società non possa essere modificata prima dei 3 anni dalla messa in funzione dell’impianto in questione.
Benedetto ha concluso il suo intervento auspicando un prosieguo sereno e costruttivo dell’attività amministrativa, nella consapevolezza che il sindaco e tutta la giunta comunale continueranno a lavorare per garantire il rispetto della legalità, la crescita del paese e il benessere dei cittadini.
Parte centrale della serata è stato l’intervento del sindaco, Domenico Tataranno, che, prima di riportare i principali risultati conseguiti dai suoi assessori, ha voluto precisare che dal momento dell’insediamento  si è lavorato con l’unico scopo di dare il massimo, nonostante le numerosissime difficoltà incontrate. A otto mesi circa da quel giorno è doveroso tirare le somme e informare i cittadini su quanto è stato realizzato e quanto si prevede di attuare ancora. Il sindaco comincia così un lungo elenco diviso per settori:
Nell’ambito dei Lavori pubblici si è lavorato molto per:
  • Rifacimento della segnaletica con l’eliminazione dei sensi unici contrapposti e l’introduzione di nuovi sensi unici
  • Emanazione del bando per l’esternalizzazione dei parcheggi
  • Individuazione dei punti strategici per l’installazione delle telecamere anche nell’area di Metaponto
  • Emanazione del bando per il trasporto pubblico urbano
L’Assessorato al Bilancio si è occupato principalmente di:
  • Nuovo sistema dei tributi che, permettendo di incrociare i dati provenienti dai vari uffici, rappresenterà una notevole innovazione sia per i cittadini che per i dipendenti comunali
  • Riorganizzazione degli uffici e redistribuzione del personale con l’introduzione dei tornelli
  • Riduzione del numero dei Dirigenti da 6 a 4
  • Attribuzione di alcuni beni demaniali al Comune che dovrà stabilirne la destinazione d’uso in seguito al decreto in via di emanazione
Nel campo dell’Ambiente e dell’Agricoltura si sono raggiunti i seguenti obiettivi:
  • Conferenza di Servizio permanente sull’agricoltura
  • Partecipazione all’ANCI e richiesta di abolizione dell’IMU sui terreni agricoli
  • Protocollo d’intesa con Rete Natura 2000 per la gestione della pineta della fascia jonica
  • Attuazione delle ordinanze della Protezione Civile relative alle alluvioni di ottobre e dicembre 2013 per la risistemazione dei danni
  • PSR Sviluppo Rurale per l’aggiustamento delle strade di campagna
  • Presentazione di 9 progetti di altrettanti interventi finalizzati alla riduzione del dissesto idrogeologico
  • Elaborazione di un progetto condiviso con il Consorzio di Bonifica teso alla sistemazione del Canale Avinella (raccolta acque alte)
  • Presentazione di un progetto per la riqualificazione e manutenzione del territorio comunale
  • Chiusura del Canile Comunale in quanto non idoneo e trasferimento dei cani al Canile di Ferrandina, con un notevole risparmio derivante dalla riduzione del costo di gestione complessiva; grande sensibilità per le adozioni di cani, incrementate negli ultimi mesi, e istituzione della Giornata dell’Adozione prevista il prossimo 2 febbraio
Relativamente all’ambito della Cultura, Scuola e Politiche Sociali:
  • Grande obiettivo raggiunto: inizio della mensa scolastica il 1 ottobre
  • Proposta presentata alla Provincia e  condivisa con i Dirigenti Scolastici e il mondo della scuola sul tema del Dimensionamento scolastico
  • Area Wi-Fi in Piazza Plebiscito
  • Approvazione Regolamento delle Associazioni
 
Il Sindaco, poi, nel grande spirito di autocritica che lo contraddistingue, ha posto l’accento anche sui punti dell’azione amministrativa che sinora non hanno funzionato. In primis, come era prevedibile,  l’aspetto riguardante la gestione dei rifiuti e della raccolta differenziata. Tataranno ha voluto precisare che è stato complicatissimo gestire i rapporti con la Tradeco, azienda che gestiva già in precedenza i rifiuti, che, non ottemperando ai suoi doveri, si è resa oggetto di varie sanzioni pecuniarie da parte del Comune. Tuttavia l’unico strumento del quale si dispone per punire l’azienda sono proprio le sanzioni, in quanto il contratto è immodificabile e non ci sono altri mezzi per migliorare il servizio, oggi del tutto inefficiente, considerato che la percentuale della differenziata è scesa al 13%.
Inoltre, afferma Tataranno, “è in atto una verifica ed il sindaco chiederà ai suoi assessori un maggiore impegno ed un lavoro 24 ore su 24 al fine di servire al meglio la comunità; pertanto chi non sarà disponibile a questo tornerà a fare il consigliere lasciando il posto ad altri, poiché in un gruppo autodeterminatosi come il nostro funziona così: le regole vanno rispettate da tutti.” Dunque un’attenta riflessione sulla giunta che lo porterà, nel giro di pochissimo tempo, ad una riorganizzazione e redistribuzione delle deleghe.
Nel rispondere, poi, ad una critica rivolta agli amministratori nel corso dell’incontro del PD tenutosi la sera precedente, il sindaco ha voluto presentare ai cittadini il consigliere provinciale di Centro Democratico con delega ai Lavori pubblici, la pisticcese Rossana Florio, votata dalla gran parte dei consiglieri di maggioranza del Comune di Bernalda.  Nel suo intervento la Florio ha assicurato la sua totale disponibilità nei confronti dei cittadini di Bernalda di cui si sente rappresentante ed ha annunciato un  importante intervento in materia di viabilità: la sistemazione della strada provinciale Carrera Vecchia.
Infine Tataranno ha anticipato solo alcuni dei progetti che ha in programma di realizzare: la riparazione di alcune vie del centro storico di Bernalda e di Metaponto, l’ammodernamento del cimitero, dello stadio comunale e del castello, l’implementazione dell’illuminazione cittadina.
 All’intervento di un cittadino di Metaponto sulle voci riguardanti l’installazione di un impianto pirogassificatore nel nostro territorio, tanto Benedetto quanto Tataranno si sono dichiarati contrari pur riservandosi il tempo di studiare a fondo eventuali proposte in questa direzione.
Il sindaco ha infine salutato la popolazione promettendo un’intensificazione degli incontri anche per cercare di approfondire alcune tematiche di interesse generale.



Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Articoli correlati

Eventi di oggi