home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 89.001.409 visualizzazioni ]
04/12/2014 17.19.51 - Articolo letto 1971 volte

Al via la X edizione di “Studi e ricerche sulla Basilicata”

Regione Basilicata Regione Basilicata
Media voti: Al via la X edizione di “Studi e ricerche sulla Basilicata” - Voti: 0
Ai nastri di partenza anche la I edizione del concorso regionale per tesi di laurea e di dottorato riservato agli studenti lucani residenti in Basilicata, laureati in una delle università italiane pubbliche e/o private
Basilicata Sul Bollettino ufficiale della Regione Basilicata n. 45 dell’1 dicembre 2014 sono stati pubblicati i bandi della X edizione del concorso nazionale “Studi e ricerche sulla Basilicata” e della I edizione del Concorso regionale per tesi di laurea e di dottorato riservato ai laureati lucani. Gli interessati dovranno inoltrare richiesta di partecipazione compilata secondo il fac-simile scaricabile dal sito web del Consiglio regionale della Basilicata, nella sezione “In evidenza” , a pena di esclusione, entro e non oltre il 30 gennaio 2015. E’ ammessa la partecipazione ad uno soltanto dei concorsi.
 
Alla decima edizione del Concorso nazionale “Studi e ricerche sulla Basilicata” per tesi di laurea e di dottorato possono partecipare tutti gli studenti italiani e stranieri che abbiano discusso le tesi di laurea e dottorato nelle Università italiane pubbliche e/o private che rappresentano significativi ed
originali apporti alla conoscenza, al consolidamento dell'identità e allo sviluppo della Regione
Basilicata. Il concorso è articolato in tre sezioni: tesi di laurea triennale discusse negli anni accademici 2010-2011, 2011-2012 e 2012-2013; tesi di laurea specialistica o del vecchio ordinamento discusse negli anni accademici 2010-2011, 2011-2012 e 2012-2013; tesi di dottorato relative ai trienni accademici 2007-2010, 2008-2011 e 2009-2012. Per ciascuna sezione previsti due vincitori ai quali spetterà per la sezione “tesi di laurea triennale”, un premio di 1.000 euro ciascuno; per la sezione “tesi di laurea specialistica o del vecchio ordinamento”, un premio di 1.500 euro ciascuno; per la sezione “tesi di dottorato”,  un premio di 2.000 euro ciascuno.


La prima edizione del Concorso regionale per tesi di laurea e di dottorato riservato ai laureati lucani è, invece, riservata esclusivamente agli studenti lucani residenti in Basilicata, laureati in una delle
università italiane pubbliche e/o private. Prioritariamente, saranno valutate le tesi che hanno
riportato il migliore voto nella sessione di laurea o dottorato. Gli elaborati potranno riguardare
qualsiasi tema e non esclusivamente la Basilicata. Per “lucani” si intendono studenti laureati con
residenza in uno dei paesi della regione Basilicata. Anche questo concorso è articolato in tre sezioni: tesi di laurea triennale discusse negli anni accademici 2010-2011, 2011-2012 e 2012-2013;
tesi di laurea specialistica o del vecchio ordinamento discusse negli anni accademici 2010-
2011, 2011-2012 e 2012-2013; tesi di dottorato relative ai trienni accademici 2007-2010, 2008-2011 e 2009-2012. Per ciascuna sezione previsti rispettivamente un premio di 1000, 1500 e 2000 euro.
 
Per ulteriori informazioni ci si può rivolgere alla Segreteria del Premio presso la Struttura di Coordinamento della Informazione e Comunicazione del Consiglio regionale della Basilicata (tel. 0971.447071/447079; e-mail lorenzo.tartaglia@regione.basilicata.it )



Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Eventi di oggi