home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 89.017.002 visualizzazioni ]
01/02/2009 19:00:00 - Articolo letto 5858 volte

La mia casa? Lo chiedo al notaio

Media voti: La mia casa? Lo chiedo al notaio - Voti: 0
Comune di Matera
di GIANNI CELLURA
Italia Partirà martedì 3 febbraio prossimo il servizio di consulenza notarile gratuita per i cittadini di Matera, promosso dal Consiglio Notarile di Matera e dall’Amministrazione Comunale. L’iniziativa, denominata “La mia casa? Lo chiedo al notaio”, è stata presentata questa mattina nel corso di una conferenza stampa indetta nella Sala Giunta del Comune di Matera, alla presenza dell’Assessore Comunale al Patrimonio Michele Domenichiello, del dirigente comunali del settore Staff Delia Tommaselli, del Segretario Serenale Carmela Gerardi, del notaio Brunella Carriero, in rappresentanza del Consiglio Notarile e del Difensore Civico Francesco Paolo Chiriani. All’incontro con i giornalisti hanno preso parte i rappresentanti delle associazioni di consumatori che hanno collaborato alla realizzazione del servizio e i rappresentanti di Banca Popolare del Mezzogiorno ed Equitalia Basilicata Spa, partner dell’iniziativa. Il notaio Carriero ha ricordato che il servizio è già presente in 28 città italiane e a breve partirà in altre venti, con un impiego di circa 1000 notai. A Matera saranno quindici i notai del Distretto coinvolti nell’iniziativa, al fine di garantire ai cittadini tranquillità e sicurezza rispetto ad ogni dubbio sulle problematiche relative alla casa. “Il notaio riveste una funzione sociale, rimanendo vicino a cittadini su una tematica così vasta come quella della casa, importante sia economicamente sia emotivamente – ha detto il notaio Carriero -. Mai come in questo momento storico i cittadini avvertono il bisogno di certezze, di punti fermi, e i notai saranno pronti a venire incontro alle loro esigenze, fornendo risposte certe e rendendo legali le loro volontà. Ci aspettiamo grande partecipazione a questa iniziativa”. Il servizio, nella sua fase iniziale, avrà la durata di sei mesi, con la possibilità di prolungamento a seguito di accordo tra Comune e Consiglio Notarile. L’Assessore Domenichiello ha ricordato il percorso che ha portato all’avvio del servizio, attraverso il coinvolgimento delle associazioni dei consumatori. “L’Amministrazione Comunale è sempre attenta ai problemi dei cittadini, come ha mostrato con l’istituzione del Difensore Civico e con la collaborazione con il Distretto dei Notai. Tra l’altro – ha annunciato Domenichiello – è allo studio l’istruttoria relativa alla possibilità per i cittadini di ottenere determinate certificazioni direttamente presso studi notarili che, attraverso specifiche procedure, potranno accedere on line agli archivi del Comune. Infatti, lo scorso 22 dicembre, è stato sottoscritto dal Ministero un apposito protocollo al quale senz’altro aderiremo, non appena ci perverrà la convenzione tipo”. Matera, 30 gennaio 2009


Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Eventi di oggi