home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 85.253.131 visualizzazioni ]
19/06/2014 17.52.02 - Articolo letto 1648 volte

Matera: Comune impegnato per risolvere segnalazioni Lega Pro

Matera Calcio vs Gladiator - 21 ottobre 2012 Matera Calcio vs Gladiator - 21 ottobre 2012
Media voti: Matera: Comune impegnato per risolvere segnalazioni Lega Pro - Voti: 0
"In modo che si possa svolgere il campionato 2014/2015 in condizioni di totale sicurezza e nel rispetto delle norme"
Matera L’Amministrazione Comunale di Matera sta operando con la massima determinazione per realizzare nello stadio XXI Settembre “Franco Salerno” tutti gli interventi richiesti dalla Lega Pro in modo che si possa svolgere il campionato 2014/2015 in condizioni di totale sicurezza e nel rispetto delle norme. Lo afferma il sindaco, Salvatore Adduce.
A tal proposito è stato messo a punto un dispositivo che corrisponde esattamente a quanto segnalato ufficialmente dalla Lega Pro. In particolare, il piano “prefiltraggio”, relativo alle modalità di accesso allo stadio da parte degli spettatori, è stato consegnato alla Prefettura. E’ altresì noto che l’impianto sportivo è già dotato di videosorveglianza da almeno 4 anni e la relativa certificazione è stata trasmessa alla Lega Pro. Anche la certificazione dell’impianto elettrico sarà disponibile in tempo utile. Per quel che riguarda i lavori di manutenzione straordinaria si sta procedendo a riqualificare i bagni ed i locali annessi alla curva sud.
“Al tempo stesso – aggiunge Adduce - siamo intenzionati, nel rispetto delle procedure ad evidenza pubblica, a realizzare rapidamente tutti quegli interventi che, pur non segnalati e richiesti dalla Lega Pro, facciano assumere allo stadio di Matera una fisionomia coerente con l’importanza delle nostra città e molto attesa dai nostri sportivi che sostengono con passione i colori biancazzurri”.
Infatti, è stato già definito e avviato un programma di lavori di riqualificazione di tutti gli ambienti, a cominciare dai bagni, che verranno completamente rifatti per adeguarli alla totale sicurezza, e dagli spogliatoi in modo che i giocatori e i direttori di gara siano accolti in modo appropriato.
“Anche per il secondo campo, quello necessario per l’allenamento della nostra squadra, mentre stiamo reperendo le risorse necessarie alla realizzazione del sintetico per il terreno di gioco dell’impianto di La Martella e per la sistemazione degli annessi spogliatoi,  grazie a un mio contatto personale, abbiamo trovato la disponibilità del Sindaco di Santeramo, Michele D’Ambrosio  che ha subito consentito di utilizzare il campo sportivo del suo comune per far allenare la squadra materana”.
Inoltre, proprio nell’ottica della più sentita collaborazione, come già assicurato dal Sindaco nel corso dell’incontro del 17 giugno scorso, l’Amministrazione comunale è pronta a farsi carico finanche delle spese necessarie perché il Matera possa utilizzare per gli allenamenti l’impianto sportivo di Matera intitolato a Gaetano Scirea. “Una disponibilità – conclude il sindaco – finalizzata a consentire ai nostri ragazzi di affrontare il prossimo impegnativo campionato nelle migliori condizioni possibili”.



Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Articoli correlati

Eventi di oggi