home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 84.742.034 visualizzazioni ]
16/06/2014 11.14.45 - Articolo letto 2119 volte

SCIOPERO BENZINAI IN BASILICATA: MOTIVAZIONI E MODALITA’

Un distributore a Matera Un distributore a Matera
Media voti: SCIOPERO BENZINAI IN BASILICATA: MOTIVAZIONI E MODALITA’ - Voti: 0
Dal 17 al 19 giugno. Dalle ore 7.00 del 14 giugno, alle ore 19.30 del 17 giugno, i gestori terranno spenti i self service pre-pay negli orari di apertura degli impianti
Basilicata Anche nella regione macro-produttrice di petrolio distributori di benzina chiusi il 18 giugno e niente self service dal 14 al 17 negli orari di apertura degli impianti. Lo sciopero è proclamato dalle organizzazioni nazionali di categoria dei gestori (Faib Confesercenti, Fegica Cisl e Figisc/Anisa Confcommercio) per protestare contro “i prezzi alti“e “le discriminazioni commerciali che danneggiano consumatori e imprese di gestione” imposti dalle compagnie in un contesto di “indifferenza e sostanziale inerzia della politica e delle Istituzioni”.
Nel dettaglio, lo sciopero generale nazionale partirà alle ore 19.30 del 17 giugno e proseguirà fino alle 7 del 19 giugno, mentre dalle ore 7.00 del 14 giugno, alle ore 19.30 del 17 giugno, i gestori terranno spenti i self service pre-pay negli orari di apertura degli impianti, con relativo oscuramento dei prezzi ‘scontati’ ad essi collegati e dell’insegna della compagnia. Infine, dalle 24 del 21 giugno alle 24 del 28 giugno non sarà accettato alcun mezzo di pagamento elettronico (carte di credito e di debito, pagobancomat, carte petrolifere, ecc.) e saranno sospese tutte le campagne promozionali di marchio su tutta la rete ordinaria.
In una nota le organizzazioni dei gestori spiegano come “il mercato della distribuzione carburanti continua ad essere bloccato dall’assenza di trasparenza“. E’ “in questo contesto – proseguono – che le compagnie petrolifere, forti del vincolo di fornitura in esclusiva, continuano ad imporre unilateralmente ed arbitrariamente ai gestori prezzi con tutta evidenza fuori mercato e comunque molto più alti di quelli praticati da un ristretto numero di impianti cosiddetti no logo o posti in prossimità dei supermercati- che pure vengono riforniti dalle medesime compagnie petrolifere”. Un comportamento, questo, “in aperta violazione delle norme che danneggia la stragrande maggioranza degli automobilisti italiani, prima ancora che le migliaia di piccole imprese di gestione”, continua la nota.
“Ottenere la puntuale applicazione delle leggi che pretendono di garantire ai gestori condizioni eque e non discriminatorie per competere nel mercato, in altre parole prezzi più bassi e competitivi anche a beneficio degli automobilisti che da loro si riforniscono quotidianamente, unitamente all’avvio di una reale ristrutturazione ed ammodernamento della rete di vendita ed alla ripresa di una contrattazione collettiva che ponga fine ad un lungo periodo di strappi ed aggressioni alla categoria da parte delle compagnie, sono in estrema sintesi le condizioni essenziali per riaprire un confronto credibile teso a trovare nuovi equilibri per un settore condotto da scelte folli a ritrovarsi in condizioni letteralmente drammatiche” – conclude la nota.
 



Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Eventi di oggi