home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 97.575.868 visualizzazioni ]
05/06/2014 16.28.13 - Articolo letto 1827 volte

Garanzia giovani: CGIL, CISL e UIL consegnano documento integrativo al Piano di Attuazione Regionale

Manifestazione dei lavoratori della Val Basento - 30 gennaio 2013 (foto Francesco Calia) Manifestazione dei lavoratori della Val Basento - 30 gennaio 2013 (foto Francesco Calia)
Media voti: Garanzia giovani: CGIL, CISL e UIL consegnano documento integrativo al Piano di Attuazione Regionale - Voti: 0
Per dare avvio subito al programma regionale
Basilicata Le segreterie regionali di CGIL, CISL e UIL  Basilicata hanno inviato nella giornata odierna un documento integrativo al Piano di Attuazione Regionale della Garanzia Giovani. Un programma importante che può essere, o meglio dovrà essere , una reale opportunità  data ai giovani tra i 15 e i 29 anni per rafforzarne le competenze e favorirne l'ingresso nel mondo del lavoro.
Ed in questo spirito , pur riconoscendo i limiti di tale misura, le Segreterie Regionali hanno unitariamente elaborato un documento  che vuole essere un  contributo, pur se per il momento non esaustivo, certamente rivolto ad integrare e meglio modulare il programma attuativo regionale.
Il documento, che partendo  dalla ridotta dotazione finanziaria, appena 18 milioni di euro , e dalla necessità di concentrare le risorse su alcune azioni mettendo in campo interventi di sistema sulle politiche occupazionali, si sostanzia in 5 punti fondamentali:
  1. diversificare lo strumento di sostegno in funzione dell'età e del percorso formativo dei beneficiari;
  2.  integrare eventuali sostegni economici ai giovani sia per incentivare l'assunzione a tempo indeterminato che forme di auto impiego, dentro una più generale politica per l'occupazione;
  3. utilizzare il programma come occasione di riforma della legge 33/2003 e strumento per la valorizzazione del ruolo strategico dei centri per l'impiego attraverso il rafforzamento della presenza territoriale ed il potenziamento qualitativo e quantitativo del relativo personale;
  4. istituire una Struttura di missione compartecipata (Regione-parti sociali) con funzione di indirizzo rispetto all' Osservatorio per il Mercato del Lavoro, da rendere effettivamente operativo.
  5. attribuire alle OO.SS. di un ruolo informativo e di primo orientamento attraverso le proprie strutture di patronato, di assistenza fiscale, di animazione territoriale.
Questi in sintesi i 5 punti nei quali le Organizzazioni Sindacali hanno dato corpo alle proprie osservazioni dando un effettivo contributo alla Regione per assicurare una efficace attuazione del Programma Garanzia Giovani.



Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Articoli correlati

Eventi di oggi