home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 84.768.689 visualizzazioni ]
29/05/2014 13.38.31 - Articolo letto 5038 volte

DUPLICE OMICIDIO A GORGOGLIONE. FREDDATI ZIO E NIPOTE

Immagine di repertorio, Carabinieri in località Santa Domenica agro del comune di Calciano (MT) Immagine di repertorio, Carabinieri in località Santa Domenica agro del comune di Calciano (MT)
Media voti: DUPLICE OMICIDIO A GORGOGLIONE. FREDDATI ZIO E NIPOTE - Voti: 0
L’assassino, 43 anni, è il cognato di una delle due vittime. Vecchie ruggini familiari e motivi di proprietà alla base del delitto.
di ANTONIO GRASSO
Gorgoglione Duplice omicidio nelle campagne fra Cirigliano e Gorgoglione. A perdere la vita zio e nipote Giovanni Lauria, di 34 anni e Giuseppe De Rosa, di anni 27 di Cirigliano. I due allevatori sono stati colpiti mentre erano all’interno di un fuoristrada, a bordo del quale si stavano recando nell’azienda zootecnica di proprietà. Sono stati freddati a colpi di fucile da caccia semiautomatico sparati a distanza ravvicinata. A far scattare l’allarme - intorno alle 7,40 – un terzo uomo che si trovava insieme alle due vittime e che l’omicida ha voluto risparmiare dicendogli che “lui non c’entrava”. Il testimone – graziato - si è dato alla fuga per la boscaglia, chiedendo aiuto. Nonostante lo choc. Immediato l’intervento sul posto dei sanitari del 118 e degli uomini della locale stazione dei Carabinieri, coadiuvati da quelli della Compagnia di Pisticci, alle prese coi primi accertamenti di rito. Mentre l’omicida aveva, inizialmente, fatto perdere le sue tracce. Dopo alcune ore di ricerche è stato ritrovato a casa della madre e portato in caserma per l’interrogatorio. Ma non ha risposto alle domande degli investigatori. Di lì, Antonio Saponara, agricoltore 43enne e cognato del Lauria è stato direttamente trasferito nel carcere di Matera con le accuse di duplice omicidio volontario e premeditato e porto abusivo di arma da fuoco. Vecchie ruggini familiari e motivi di proprietà l’hanno spinto ad uccidere il fratello della sua convivente e un nipote. Un gesto estremo meditato, probabilmente, nella notte dopo l’ennesima lite in famiglia .   


Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Articoli correlati

Eventi di oggi