home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 86.928.308 visualizzazioni ]
08/04/2014 17.43.52 - Articolo letto 1966 volte

ANISAP: "PIU’ TERRITORIO E MENO OSPEDALE"

Antonio Flovilla in laboratorio Antonio Flovilla in laboratorio
Media voti: ANISAP: "PIU’ TERRITORIO E MENO OSPEDALE" - Voti: 0
Nota di Antonio Flovilla
Basilicata  “Gli Stati generali della Salute che si svolgono a Roma per iniziativa del Ministro alla Salute Beatrice Lorenzin con il sostegno diretto del Premier Renzi richiamano alla mente l’analoga iniziativa voluta dalla Regione Basilicata nel lontano 2010 intorno alla parola d’ordine “Ammalarsi meno, curarsi meglio”. Rispetto all’attuale situazione di totale assenza di confronto tra chi è titolare del Dipartimento e quindi delle politiche della salute e i soggetti sociali che lavorano per la salute dei cittadini sembra ancora più lontana quella fase di impegno ed intenso confronto della Regione con l’obiettivo di rendere piu' efficiente il servizio sanitario regionale che per noi può funzionare efficacemente solo se funziona il mix pubblico-privato”. E’ il commento di Antonio Flovilla, presidente ANISAP Basilicata che partecipa  a Roma all’evento. “Le parole del ministro che annuncia una nuova stagione – continua – sono sicuramente incoraggianti , tanto più in un quadro di tagli generalizzati di spesa pubblica, che comunque richiedono un’analoga volontà da parte delle Regioni chiamate a gestire con responsabilità oltre 100 mld di euro del Fondo Sanitario Nazionale. Se infatti il Governo sta lavorando perché non ci siano tagli lineari in modo da dare agli operatori pubblici e privati certezza di budget altrettanto deve avvenire da parte delle Regioni chiamate a un’importante assunzione di responsabilità, poiché – come ha sostenuto il Ministro – “devono capire che è arrivato il momento di dare una vera scossa, con impegni chiari, misurati e quantificati”. In questo senso una funzione fondamentale spetta al Patto per la Salute che costituisce un contratto tra Stato e Regioni e che dovrà essere molto più incisivo di quello del 2009, che è rimasto lettera morta al 60%. La priorità sarà quindi garantire una certezza di budget, affinché si arrivi a una solida programmazione. E, come ammonisce la Lorenzin, se qualcuno non dovesse rispettare i punti, allora si agirà a livello centrale. E’ perciò ancora più rilevante – aggiunge – realizzare un aggiornamento della situazione del sistema sanitario regionale per riprendere il dialogo interrotto a partire dalla nostra proposta di un Patto pubblico-privato contro gli sprechi”.
Nel sottolineare che “gli Stati Generali della Salute hanno affermato la formula ‘più territorio e meno ospedale’ Flovilla afferma che “la partita si gioca oltre che sulla riduzione di ospedali-doppione e sulla lotta agli sprechi sulla rapidità con cui si cambia funzione e ruolo della sanità sul territorio. Ci riuscirà la Regione Basilicata? Noi intendiamo dare il nostro contributo di esperienza, professionalità, servizi e prestazioni di qualità soprattutto in questa fase in cui gli effetti della crisi economica sul rapporto dei lucani con la spesa per la salute si sono manifestati nella tendenza al rinvio delle prestazioni sanitarie considerate, a torto, meno urgenti. Poichè la salute è un bene primario sul quale non si deve risparmiare, diventa necessario - sottolinea sempre l'Anisap Basilicata - rilanciare il ruolo delle strutture della sanità privata per consentire di assolvere fino in fondo ai compiti di erogazione di prestazioni che altrimenti, da solo, il sistema pubblico non è in grado di garantire”.



Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Articoli correlati

Eventi di oggi