home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 86.080.047 visualizzazioni ]
25/03/2014 18.43.40 - Articolo letto 2348 volte

BENEDETTO SU COSTI IRRIGUI: "EVITARE RISCHIO NUOVO AGGRAVIO"

Nicola Benedetto Nicola Benedetto
Media voti: BENEDETTO SU COSTI IRRIGUI: "EVITARE RISCHIO NUOVO AGGRAVIO" - Voti: 0
Soprattutto nei confronti dei Consorzi di Bonifica e degli agricoltori
Basilicata “L’Assessore all’Agricoltura Ottati deve mettere in campo iniziative per evitare il rischio di un nuovo aggravio di spese per consumi energetici nei confronti dei Consorzi di Bonifica e di conseguenza degli agricoltori annullando, di fatto, ogni sforzo compiuto sinora”. E’ quanto sostiene il consigliere regionale Nicola Benedetto (Centro Democratico) in un’interrogazione sui costi di fornitura dell’energia elettrica a carico dei Consorzi di Bonifica e degli agricoltori.
Benedetto, in premessa, evidenzia che “il 18 luglio 2013 è stato sottoscritto un accordo tra Regione, Consorzi di Bonifica e Enel per sanare la debitoria dei Consorzi di Bonifica per la fornitura di energia elettrica che rappresenta la maggiore voce di spesa dei Consorzi e di conseguenza uno dei fattori principali dell’insieme di costi aziendali condizionanti la competitività delle nostre imprese agricole. L’accordo ha permesso ai Consorzi di uscire dalla tariffa di salvaguardia pari al 30% di incremento tariffario medio, consentendo agli stessi di risparmiare per le forniture energetiche e di conseguenza di non applicare agli agricoltori l’aumento previsto di 150 euro ad ettaro per la campagna irrigua 2013. Risulta  - scrive il consigliere di CD nell’interrogazione - l’invio da parte degli enti gestori l’erogazione di energia elettrica di contratti di disdetta con il ripristino della tariffa di salvaguardia e il conseguente aggravio di costo per i servizi irrigui”.
Benedetto, da assessore all’Agricoltura della precedente giunta regionale, ha  portato a termine una delicata trattativa con l’Enel al fine di ottenere una riduzione sulle tariffe energetiche applicate agli stessi Consorzi, una voce non secondaria nei bilanci dell’ente in virtù delle notevoli attività di sollevamento e distribuzione. “I risultati conseguiti solo qualche mese fa – ha commentato Benedetto - sono doppiamente importanti perché si realizza un risparmio immediato e consistente per utilizzare tariffe decisamente più convenienti rispetto a quella sinora in vigore”.



Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Articoli correlati

Eventi di oggi