home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 91.219.060 visualizzazioni ]
25/03/2014 17.56.16 - Articolo letto 2811 volte

Pittella annuncia il trasferimento dell’Apt a Matera

La BIT di Milano 2014 La BIT di Milano 2014
Media voti: Pittella annuncia il trasferimento dell’Apt a Matera - Voti: 0
Le reazioni del mondo lucano
Matera Tortorelli(Cciaa): bene annuncio sede dell’Apt a Matera
“L’annuncio del presidente della giunta regionale, Marcello Pittella, circa il  trasferimento a Matera della sede dell’Azienda di promozione turistica della Basilicata,  è una scelta lungimirante per  valorizzare potenzialità e programmi dell’intera regione”
. E’ il commento del presidente della Camera di commercio, Angelo Tortorelli, che apprezza la felice intuizione  e l’impegno  del consigliere Achille Spada, per aver portato avanti con successo la proposta. “ L’annuncio della sede dell’Apt a Matera –ha detto il presidente Angelo Tortorelli – è il successo della buona politica, del confronto costruttivo sulla valorizzazione delle risorse di una regione che ha nel turismo una importante opportunità di crescita dell’economia. Matera nei dati e nel crescente appeal internazionale  della sua offerta è il luogo naturale per ospitare l’Azienda di promozione turistica regionale e per lavorare in rete alla valorizzazione delle tante potenzialità di altre aree della Basilicata. Lo abbiamo dimostrato con la presenza del board dell’ European film Academy e con le tante attività del  cantiere cinema, che abbiamo attivato in sinergia con la stessa Apt, Regione, Comune e Provincia di Matera, Lucania Film Commissione, Comitato Matera 2019,  Soprintendenza ai beni artistici e storici, Conservatorio musicale “E. R Duni’’ e con  i privati che operano nel settore.  Non è un caso che l’annuncio del presidente Marcello Pittella sia venuto a Matera in questa occasione. E sui temi della valorizzazione delle risorse, sulla necessità di lavorare insieme su proposte concrete  il consigliere Achille Spada, aveva contrassegnato la propria azione quando aveva svolto presso il nostro Ente il ruolo di vicesegretario generale’’

Matera Si Muove su annuncio Presidente  Pittella per il  trasferimento  dell’ APT a Matera.
"Bravo Presidente!Finalmente un segnale importante che va colto e salutato con favore ed apprezzamento ed è un riconoscimento ad una Città, ed al suo ruolo di testimone culturale e turistica nel mondo di un’ intera Regione e che soprattutto cerca di rimediare ad una discriminazione protrattasi per molto tempo .
Lasciateci anche sottolineare non senza una punta di orgoglio che il trasferimento dell’ APT a Matera era uno dei punti fondamentali del nostro programma elettorale con cui ci siamo presentati alle scorse elezioni regionali.
Nel nostro programma chiedevamo e chiediamo, solo noi e non altri , anche un bilanciamento territoriale delle strutture regionali  con il trasferimento dell’ intero dipartimento regionale delle Attività Produttive e turismo a Matera e quello dell ‘Agricoltura nel metapontino per conseguire una unità regionale nei fatti ,e negli strumenti di governo cosi come chiediamo anche una differente divisione dei fondi della programmazione comunitari in tema di infrastrutture e turismo che fino ad oggi ha lasciato al materano briciole .
Ma se il buongiorno si vede dal mattino…. siamo fiduciosi
Angelo Angelastri -Presidente movimento MateraSimuove"

Grassi (vice presidente Turismo Confapi nazionale) apprezza la scelta della Regione di trasferire la sede legale APT a Matera e auspica la nomina di un tecnico per il ruolo di direttore generale
Confapi Matera esprime vivo apprezzamento per la decisione annunciata dal presidente della Regione Basilicata Marcello Pittella di trasferire la sede APT a Matera.
“La scelta di trasferire l’APT a Matera – dichiara il vice presidente di Confapi Matera Silvio Grassi, che è anche vice presidente della categoria Turismo di Confapi nazionale – rappresenta un successo per tutti coloro che hanno invocato questo trasferimento e adesso auspichiamo che all’annuncio possa seguire l’operatività in tempi brevi della decisione contenuta nella nuova Finanziaria della Regione Basilicata.
Abbiamo più volte sottolineato quanto sia importante poter contare sulla presenza a Matera dell’Agenzia di Promozione Territoriale e spero che questa scelta non si traduca in un mero trasferimento di sede legale dal capoluogo di regione alla città dei Sassi.
Matera, per la sua vocazione turistica e per l’ambizioso progetto che la vede in corsa per il titolo di capitale europea della cultura nel 2019, rappresenta la sede ideale per ospitare l’APT e dopo aver raggiunto questo importante traguardo mi auguro che si proceda quanto prima alla nomina del nuovo direttore generale dell’Agenzia di Promozione Territoriale, previa consultazione delle associazioni imprenditoriali al fine di individuare una personalità competente.
In proposito, dopo aver apprezzato l’ottimo lavoro svolto in questi anni dal dottor Perri, credo che sia opportuno affidare la guida dell’APT ad un professionista che lavora nel settore turistico, perché un tecnico ha le competenze per soddisfare le aspettative degli operatori del settore, costantemente impegnati a valorizzare una risorsa che può garantire occupazione e sviluppo sul nostro territorio.

Nota di Confesercenti Matera
Il Presidente della Giunta Regionale Gianni Pittella, con l'annuncio del trasferimento della sede dell'A.P.T. da Potenza a Matera, ha messo la parola fine ad un'annosa questione che ha visto protagonista anche la Confesercenti di Matera e che finalmente va nella direzione logica delle cose".
            E' quanto afferma il Presidente Francesco Lisurici all'indomani della gradita notizia già preannunciata nei giorni scorsi dal consigliere regionale Achille Spada.
            "Il successo delle cose - conclude Lisurici - sta nel confronto fra le parti, in questo caso mondo imprenditoriale e sistema politico, che non deve affatto rimanere vano ma che invece deve produrre effetti dopo le ovvie riflessioni e verifiche circa le opportunità di crescita economica, le cui ricadute, in questo caso ne siamo certi, produrranno effetti positivi su tutto il territorio regionale."

Adduce e Giordano su Apt e fondazione Matera 2019
"La legge finanziaria proposta dalla Giunta regionale introduce tra le tante positive novità due elementi molto importanti e significativi non solo per la città di Matera, ma per il futuro dell'intera regione Basilicata". Lo afferma il sindaco di Matera, Salvatore Adduce, nel commentare la decisione della Regione di trasferire la sede dell'Azienda di Promozione territoriale della Basilicata nella città dei Sassi e di istituire la Fondazione Matera 2019. "Si tratta di proposte di straordinario rilievo amministrativo e politico che si muovono sulla stessa lunghezza d'onda: affidare a Matera il ruolo di motore per la crescita dell'industria creativa, culturale e turistica di tutto il territorio regionale. Il ruolo di Matera riconosciuto a livello globale, con queste due importanti decisioni, viene valorizzato creando le condizioni perché il cammino verso la capitale europea della cultura nel 2019 diventi la concreta risposta alle legittime aspettative di qualità della vita di ogni singolo cittadino lucano. La presenza dell'Apt servirà a dare maggiore operatività a questo settore che a Matera registra da tempo numeri molto significativi (+ 13 percento solo nel 2013) con una tendenza molto confortante rispetto al Mezzogiorno e al resto del Paese. La Fondazione Matera 2019 servirà a organizzare ancora meglio il cammino della candidatura in una visione più stabile e duratura consentendoci di realizzare i progetti contenuti nel dossier".
Per l'assessore comunale alla cultura e al turismo, Alberto Giordano "le poste in bilancio per il 2014 e per il 2015 rappresentano la volontà della Giunta Pittella di puntare sulla cultura ad ampio spettro. La creazione della Fondazione Matera 2019 e le risorse previste per il suo funzionamento e le sue attività vanno nella direzione indicata già nel dossier di candidatura. Altrettanto importante è il riconoscimento della rilevanza della musica, con la prevista creazione della Basilicata Music Commission. La nostra regione è da sempre stata un vivaio di musicisti cresciuti nei conservatori di Matera e Potenza, così come riconosciuto anche dal grande maestro Abbado, recentemente scomparso. D’altra parte, l’orchestra del conservatorio di Matera è stata chiamata a suonare in luoghi di grande prestigio: da Gerusalemme a New York. Nel prossimo mese di aprile si esibirà alla Filarmonica di Berlino, il luogo dove per tanti anni Claudio Abbado ha diretto i Berliner Philarmoniker, una delle orchestre più importanti del mondo".
"Va dato atto al presidente della Regione Basilicata, Marcello Pittella - concludono Adduce e Giordano - di aver mantenuto appieno gli impegni assunti con il Comitato Matera 2019 mettendo in campo una scelta lungimirante. Ringraziamo sin da ora i consiglieri regionali che condivideranno queste importanti proposte".

Nota di Achille Spada del PD
 “E’ con soddisfazione che intendo ringraziare il Presidente Pittella e la Giunta regionale per aver voluto esprimersi in maniera positiva, sulla proposta da me sostenuta di trasferire la sede dell’Apt da Potenza a Matera, prevedendola nel progetto di legge collegata alla Legge di bilancio 2014-2016, che si appresta ad essere varata dal Consiglio.  Il risultato raggiunto è il frutto un’azione sinergica che da tempo svolgono le istituzioni e le associazioni di categoria. Un particolare apprezzamento va all’opera portata avanti dalla Camera di Commercio e dal suo dinamico presidente Tortorelli, per le azioni sviluppate nel settore turistico a volte anche con funzioni di supplenza. Il trasferimento della sede Apt, che ha trovato l’immediata adesione e sensibilità del presidente del Pittella, ma anche la comprensione da parte di tutti i consiglieri regionali di Potenza e Matera, è un evento di portata storica, che ridisegna la logica dei servizi in capo alla Regione, assegnando centralità ai territori ed alle loro specifiche vocazioni. E’ dunque un’azione rivoluzionaria, che apre una nuova stagione di relazioni positive e di interconnessioni reali tra le diverse aree regionali, valorizzando il ruolo di ciascuna porzione del territorio, moltiplicandone il valore, in un disegno unitario. Adesso tocca a Matera, porta d’ingresso  del turismo lucano, assumere la responsabilità di divenire motore di uno sviluppo turistico articolato, in grado di promuovere l’intera offerta paesaggistica e culturale di cui dispone la Basilicata”.

GRIECO (IDV), UNA STRATEGIA PER PROMOZIONE NON SOLO TURISTICA A MATERA E IN BASILICATA
“L’annuncio del Presidente Pittella del trasferimento della sede dell’Apt a Matera accompagnato dal sostegno alla candidatura di Matera Capitale Europea della Cultura 2019 con un finanziamento di 600 mila euro e al programma di promozione del “sistema Basilicata” all’Expo 2015 di Milano con una spesa di 1,5 milioni di euro in due anni, accoglie le indicazioni venute nei giorni scorsi da Italia dei Valori per rilanciare la promozione del turismo e del “made in Basilicata” in tutte le sue sfaccettature”. E’ il commento di Michele Grieco, dirigente regionale di IdV, nonché assessore provinciale di Matera.
“Anche il riferimento ad una svolta nell’utilizzo dei fondi comunitari del prossimo sessennio per adeguare la ricettività, i servizi di accoglienza turistica, rafforzare le imprese di settore – continua – è un ulteriore elemento positivo che va nella direzione che abbiamo auspicato. Italia dei Valori – dice ancora Grieco – non ha mai creduto che una nuova sede dell’Apt a Matera possa rappresentare una sorta di bacchetta magica o soluzione definitiva a cui affidare quel “miracolo” di sviluppo economico complessivo che sinora non c’è stato. Solo una strategia più complessiva in grado di accrescere la commercializzazione nei mercati italiano, europei ed internazionale, di fare squadra tra enti pubblici ed operatori privati può dare risultati a medio e lungo termine. Ci fa piacere infine registrare la nuova consapevolezza, a livello regionale, di legare il “brand Matera” alle potenzialità di attrazione dell’intera Basilicata e dei suoi prodotti tipici, alimentari e di qualità, una mission che si intende affidare anche alla partecipazione ad una vetrina internazionale quale sarà l’Expo di Milano 2015 e che vedrebbe l’intera regione protagonista di una nuova stagione di valorizzazione del proprio patrimonio culturale e paesaggistico distante da qualsiasi logica campanilistica”.  
 



Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Articoli correlati

Eventi di oggi