home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 84.263.458 visualizzazioni ]
21/03/2014 14.01.36 - Articolo letto 5661 volte

BERNALDA: SEQUESTRATI 19 KG DI CANAPA INDIANA

Operazione Primavera - gli arrestati Operazione Primavera - gli arrestati
Operazione Primavera - Il casolare dove avveniva la coltivazione Operazione Primavera - Il casolare dove avveniva la coltivazione
Operazione Primavera - La canapa indiana sequestrata dalla Polizia Operazione Primavera - La canapa indiana sequestrata dalla Polizia
Operazione Primavera - La canapa indiana sequestrata dalla Polizia Operazione Primavera - La canapa indiana sequestrata dalla Polizia
Media voti: BERNALDA: SEQUESTRATI 19 KG DI CANAPA INDIANA - Voti: 1
Arrestati due giovani. La sostanza stupefacente se immessa sul mercato, avrebbe fruttato circa 150.000 euro
Bernalda Personale della sezione antidroga del commissariato di Polizia di Pisticci,  diretti dal commissario capo Gianni Albano, all’esito di una complessa ed articolata attivita’ finalizzata al contrasto del fenomeno della produzione e dello spaccio di sostanze stupefacenti in ambito locale, estrinsecatasi in servizi di osservazione, pedinamenti e controlli, hanno portato ad individuare, in agro di Bernalda, zona Serramarina, una vera e propria centrale di confezionamento e spaccio di stupefacente, in un fabbricato rurale, in evidente stato di semiabbandono, all’interno del quale era stata allestita una stanza al primo piano adibita alla lavorazione e stoccaggio di  “canapa indiana”.
Il personale di Polizia, dopo aver individuato la centrale dello spaccio, procedeva ad effettuare  ad oltranza  servizi mirati ad individuare gli autori della lavorazione  ai fini di spaccio della sostanza illecita.
Dopo un appostamento durato alcuni giorni che ha coinvolto tutto il personale del commissariato di Pisticci, sono stati arrestati due giovani, successivamente identificati per Luigi Minervini, 31enne residente a Metaponto e Benoni Sion, 38enne rumeno residente anche questo Metaponto, giunti in quel luogo a bordo di una ford kuga, i quali, non accortisi della presenza degli operatori, erano intenti a prelevare, con un sacco di nylon, la canapa indiana.
Il tempestivo intervento del personale presente sul posto , in osservazione, ha permesso di acclarare la responsabilita’ di entrambi, che, vistisi sorpresi, non hanno avuto neanche la possibilita’ di negare che la sostanza stupefacente  fosse di loro proprieta’ e che la coltivavano da diversi mesi in un’area confinante al podere dove era stata trovata.
L’operazione si è conslusa, oltre che  con l’arresto dei due giovani, disposto nella misura degli arresti domiciliari, , dalla dr.ssa Annafranca Ventricelli, sostituto procuratore presso la procura della Repubblica di Matera, anche con l’ ingente sequestro di circa 19 chilogrammi di sostanza stupefacente. Sotto sequestro sono finiti anche un termometro ambientale, una bilancia per la pesatura e un telo di nylon sul quale era stesa la canapa indiana per l’essicazione.
La sostanza stupefacente, già pronta per la cessione, se immessa sul mercato, avrebbe fruttato agli arrestati, circa  euro 150.000.



Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Articoli correlati

Eventi di oggi