home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 83.972.033 visualizzazioni ]
15/03/2014 15.40.41 - Articolo letto 4877 volte

Irsina, arrestate tre persone per furto aggravato in concorso

Refurtiva recuperata e dell´attrezzatura usata rinvenuti dai Carabinieri - 14 marzo 2014 Refurtiva recuperata e dell´attrezzatura usata rinvenuti dai Carabinieri - 14 marzo 2014
Media voti: Irsina, arrestate tre persone per furto aggravato in concorso - Voti: 0
Si tratta di un 49enne, una 44enne ed un 26enne residenti a Gravina in Puglia,
Irsina Nella tarda serata di ieri 14 marzo 2014 in Irsina (Mt), Località “Destro Bradano”, i Carabinieri della locale Stazione e del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Tricarico (Mt) hanno tratto in arresto tre persone, un 49enne, una 44enne ed un 26enne, residenti in Gravina in Puglia (Ba), responsabili di furto aggravato in concorso.
In particolare, i citati militari, intorno alle ore 20,00, nell’ambito di apposito servizio predisposto per la repressione di reati contro il patrimonio, hanno sorpreso i tre malfattori, due dei quali con specifici precedenti di polizia, nel mentre stavano riponendo a bordo di un’autovettura Fiat Punto, di loro proprietà,  100 Kg.  di cavi in rame appena asportati dalla linea aerea della Telecom Italia Spa ivi realizzata.
Alla vista dei Carabinieri i tre soggetti hanno tentato una breve fuga a bordo del citato veicolo ma sono stati prontamente bloccati dai militari. Nel corso della perquisizione veicolare è stata rinvenuta dell’attrezzatura utile per il compimento dell’azione delittuosa, sottoposta a sequestro.
Dopo aver accuratamente verificato lo stato dei luoghi, le tre persone sono state accompagnate presso la Caserma sede del Comando Stazione di Irsina, ove, a conclusione degli accertamenti di rito, sono state dichiarate in stato di arresto per il reato di furto aggravato in concorso.
Il mezzo utilizzato è stato sequestrato amministrativamente poiché sprovvisto di copertura assicurativa ed affidato in custodia giudiziale ad apposita ditta del luogo. La refurtiva, del valore di euro 5.000 circa, il cui danno non è coperto da assicurazione, sarà restituita alla società Telecom.
Il magistrato di turno della Procura della Repubblica di Matera che coordina le indagini ha ordinato la traduzione degli arrestati presso le loro abitazioni in Gravina in Puglia, poiché assoggettati al regime della detenzione domiciliare, in attesa che venisse successivamente celebrato nella mattinata odierna il rito direttissimo innanzi al Tribunale di Matera.
A conclusione dello stesso il Giudice, nel convalidare l’arresto eseguito, ha poi disposto per gli stessi gli arresti domiciliari a carico dei due di maggiore età e l’obbligo di presentazione alla P.G. per il terzo, quali misure da scontare in Gravina in Puglia, comune di residenza.



Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Articoli correlati

Eventi di oggi