home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 86.291.176 visualizzazioni ]
14/03/2014 13.51.33 - Articolo letto 1940 volte

Nova Siri: Litiga con violenza per futili motivi. Arrestato

Carabinieri Carabinieri
Media voti: Nova Siri: Litiga con violenza per futili motivi. Arrestato - Voti: 0
Il reo è accusato di violazione aggravata di domicilio, percosse, danneggiamento aggravato e porto abusivo di strumenti atti ad offendere
Nova Siri I Carabinieri del Comando Stazione di Nova Siri Scalo (MT), nel corso di un servizio notturno di pattuglia automontato finalizzato alla prevenzione  e  repressione dei reati in genere ed in particolari di quelli contro il patrimonio, hanno tratto in arresto f.V. (classe  1993), con precedenti di polizia,  in flagranza dei reati di violazione di domicilio aggravata dalla violenza alle cose,  percosse , danneggiamento aggravato e porto abusivo di strumenti atti ad offendere. 
 
In data 11.03.2014,  alle ore 02.30 circa, la citata pattuglia che stava effettuando nel Comune di Nova Siri Scalo mirati controlli finalizzati alla prevenzione dei furti in abitazione, veniva allertata dalla Centrale Operativa della Compagnia Carabinieri di Policoro in ordine ad un’aggressione subita da un giovane di Nova Siri lungo Viale Siris da parte di un conoscente di quest’ultimo. Gli operanti sono giunti immediatamente sul posto, sito nel centro urbano di Nova Siri Scalo, dove, pochi minuti prima del loro arrivo, l’arrestato, a seguito di una lite scaturita per motivi futili, aveva sferrato un pugno al volto della vittima, danneggiando contestualmente in modo rilevante  la carrozzeria dell’autovettura della medesima persona con calci. In seguito, poco prima di essere individuato dai militari, ha raggiunto l’abitazione della vittima, che nel frattempo si era allontanata. Giunto davanti alla porta di casa del citato immobile, dopo averla danneggiata, urlando e proferendo ad alta voce minacce ed ingiurie nei confronti del giovane,  è riuscito a penetrare nei locali alla ricerca della vittima. Non trovando all’interno dell’appartamento l’aggredito, si è portato presso un garage annesso all’abitazione, di proprietà della madre della vittima, ove con calci ne ha danneggiato la porta d’ingresso. Il rapido intervento della pattuglia capeggiata dal Comandante della Stazione di Nova Siri Scalo ha consentito di ricostruire la vicenda delittuosa e di rintracciare il reo poco dopo i fatti sulla pubblica via mentre brandeggiava un bastone. Pertanto, in considerazione della condotta tenuta da f.V. (classe  1993), i militari, valutate la denuncia della vittima e le testimonianze di parenti e vicini di casa,  constatate le percosse patite, nonché i danni cagionati,  lo hanno tratto in arresto nella flagranza dei sopra citati  reati, concludendo le operazione alle ore 10.30 circa dell’ 11.03.2014 con la traduzione dell’arrestato presso la propria abitazione in regime di arresti domiciliari su disposizione  del  Sostituto Procuratore della Repubblica di Matera, Dr.ssa  Annunziata CAZZETTA.   L’arresto è stato convalidato in data 13.03.2014 dal Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Matera – Dr.ssa Rosa BIA che ha applicato a f.V. (classe  1993) la misura cautelare personale dell’obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria.



Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Articoli correlati

Eventi di oggi