home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 97.389.378 visualizzazioni ]
13/03/2014 17.48.31 - Articolo letto 1930 volte

FENASP: INTESA NELLE MARCHE ESEMPIO BEST PRACTICE DA SEGUIRE

Rubrica di medicina Rubrica di medicina
Media voti: FENASP: INTESA NELLE MARCHE ESEMPIO BEST PRACTICE DA SEGUIRE - Voti: 0
"per invertire la tendenza di dare attenzione esclusivamente sul Don Uva e i Centri Aias"
Basilicata “L’intesa sottoscritta tra la Regione Marche e le strutture di riabilitazione private accreditate dalla stessa Regione è un esempio di best practice da seguire anche in Basilicata specie per invertire la tendenza, purtroppo consolidata da troppo tempo, dell’attenzione istituzionale, politica e sindacale, concentrata per il comparto dei servizi di riabilitazione esclusivamente sul Don Uva e i Centri Aias e che ha toccato il punto limite con il mancato confronto tra Dipartimento Salute e la nostra Federazione”. E’ il commento della FeNASP Basilicata in una nota a firma della presidente Antonia Losacco.
“Gli accordi raggiunti, tra l’altro, – si precisa nella nota - disciplinano la produzione e la remunerazione delle prestazioni erogate a favore di cittadini di altre regioni da parte dei centri privati. Per l’abbattimento della mobilità passiva, viene avviato un programma sperimentale di potenziamento delle attività che, consente di migliorare l’offerta assistenziale e ridurre i costi di produzione, attraverso quindi, l’incremento dell’offerta presso le strutture in grado di assicurare le prestazioni agli utenti provenienti dai territori che hanno generato maggiore mobilità passiva. Sul fronte della riabilitazione, l’accordo disciplina in particolare ed in via sperimentale il settore dell’ortopedia. E’ la conferma – evidenzia FeNASP – che la nostra tesi del miglioramento delle prestazioni sanitarie attraverso l'integrazione pubblico-privato è fondata. Da noi, a differenza di quanto accade nelle Marche si registra, invece, l’assenza totale di una progettualità territoriale e di una buona politica sanitaria che favorisca l'integrazione pubblico-privato, quel privato che opera correttamente nel rispetto dei contratti di lavoro e nell'erogazione di prestazioni con efficienza ed appropriatezza. Permane l'indifferenza nei confronti dei titolari ed operatori delle strutture sanitarie private, che pur svolgendo una funzione di efficace supplenza del servizio pubblico non vengono neanche ascoltati. Le questioni che affliggono il comparto sono tante a cominciare da una classificazione delle strutture di riabilitazione risalenti al 1978 e ad un modello di erogazione di prestazioni vecchio e sottopagato. Più volte l'assessore precedente, dopo le ingiustizie dei tagli effettuati alle strutture, ha riconosciuto l'errore con i dirigenti del dipartimento ed ha manifestato la volontà di rimediare aprendosi al confronto con le associazioni e i direttori generali delle aziende sanitarie, specie in riferimento a quanto condiviso e rimasto inapplicato, senza però che tutto ciò abbia avuto un seguito. Siamo pronti – afferma Losacco – a raccogliere qualsiasi sfida, lo abbiamo sostenuto in occasione della presentazione da parte del Ministro Lorenzin del sito "dovesalute.gov.it" che introduce per la prima volta un sistema di voto da una a cinque stelle sulla qualità dell'accoglienza ricevuta dall'utente e lo ribadiamo anche in seguito all’intesa Regione Marche-strutture sanitarie private accreditate. L'Associazione, dopo l'iniziale fiducia nei confronti del nuovo governo, non può esimersi dallo stigmatizzare il comportamento di indifferenza e di silenzio del Dipartimento Salute verso le esigenze delle strutture, degli operatori e degli utenti e sollecita nuovamente l’avvio del confronto sui temi più urgenti da tempo posti all’attenzione dello stesso Dipartimento”.



Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Articoli correlati

Eventi di oggi