home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 93.139.603 visualizzazioni ]
05/02/2014 11.18.04 - Articolo letto 1963 volte

GRIECO: UN TAVOLO PERMANENTE CENTRI PER L’IMPIEGO

Michele Grieco Michele Grieco
Media voti: GRIECO: UN TAVOLO PERMANENTE CENTRI PER L’IMPIEGO - Voti: 0
"Una rivoluzione, in un Paese come il nostro"
Basilicata “In attesa dei programmi nazionali e regionali della European Youth Guarantee, per ora solo annunciati, che prevedono che ogni Stato Membro dell’UE assicuri ad ogni persona al di sotto dei 25 anni un'offerta qualitativamente valida di lavoro, il proseguimento degli studi, l’apprendistato o tirocinio entro un periodo di quattro mesi dall'inizio della disoccupazione o dall'uscita dal sistema d'istruzione formale, è necessario che il Presidente Pittella e l’Assessore Liberali istituiscano un tavolo permanente che coinvolga i Centri per l’Impiego”. A sostenerlo è l’assessore provinciale di Matera, con delega ai Centri per l’Impiego, Michele Grieco (IdV), sottolineando che sarà costituita un’Agenzia unica che coordinerà i centri per l’impiego.
“Una rivoluzione, in un Paese come il nostro – aggiunge Grieco - in cui il 40% del collocamento nel mondo del lavoro passa per parentele e conoscenze, specie al Sud dove i giovani e le donne rinunciano ad iscriversi alle liste di collocamento. Ma il miliardo e mezzo messo a disposizione per il 2014 e 2015 non basterà: servono maggiori risorse. Occorrerà inoltre fare in modo che la misura diventi strutturale. E’ infatti questa l’occasione per riformare il sistema dei servizi all’impiego e delle politiche attive del lavoro, partendo dall’esperienza che come Province di Matera e di Potenza – continua l’assessore – abbiamo maturato negli ultimi anni. Si obietterà che i Centri per l’impiego pubblici collocano solo il 2,67 % dei nuovi assunti contro il 13% della Germania. Ma  in Germania per tutto questo spendono 5 miliardi l’anno. In Italia 500 milioni” e con una notevole differenza anche di addetti dedicati a questa tipologia di servizio.
Per l’assessore Grieco “il progetto è ambizioso e ha una strada non facile con un punto fermo: i Centri per L'impiego dovranno essere i nodi strategici da cui dipenderà il successo o meno della strategia suggerita dall'UE. Purtroppo i servizi di domanda e offerta di lavoro che fanno capo oggi alle Province sono in Italia non perfettamente efficienti. Lo dicono i numeri, secondo il rapporto ISFOL 2013, si rivolgono ai Centri per l'Impiego solo 3 persone su 100.
Ha ragione pertanto il segretario della Uil lucana Vaccaro nell’affermare che per quanto ben organizzato un Centro per l’Impiego da solo non può creare lavoro e si deve puntare molto sulla formazione.  Una formazione che tenga conto, però, delle esigenze reali e concrete dei soggetti (vedi errori commessi con il progetto reddito-ponte) e di un mercato in continua e permanente evoluzione.
Il nuovo disciplinare sui tirocini extracurriculari approvato dalla Giunta regionale ci aiuta in questo senso a fare un passo in avanti affidando anche ai Centri l’Impiego e alle Agenzie Provinciali per la Formazione, anch’esse interessate dal processo di riforma, la promozione di tirocini. I giovani che negli ultimi dieci anni hanno subito le etichette di bamboccioni, choosy, cervelli in fuga, Neet vogliono conoscere con chiarezza le opportunità di lavoro che siamo in grado di offrire adesso e a medio termine con l’atteso Piano pluriennale regionale del lavoro. Per questo non sono appassionato dalle terminologie del vocabolario renziano (Job Acts) ma – conclude Grieco - sono fermamente convinto che i Centri per l’Impiego, opportunamente potenziati con sistemi informatizzati efficaci ed efficienti, possano svolgere, sin da subito, un ruolo di orientamento e di servizio organizzando incontri informativi e orientativi di gruppo e individuali, articolati su un calendario mensile per ogni centro per l'impiego, workshop tematici per trovare lavoro sul web, per preparare un curriculum e affrontare un colloquio di lavoro, una serie di incontri su tematiche quali lavorare in Europa, auto-imprenditorialita' e orientamento alla formazione”.



Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Articoli correlati

Eventi di oggi