home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 85.300.983 visualizzazioni ]
24/01/2014 14.01.09 - Articolo letto 4454 volte

Malviventi su Bmw inseguiti dalla Polizia finiscono fuori strada

Malviventi su Bmw inseguiti dalla Polizia finiscono fuori strada - 23 gennaio 2014 Malviventi su Bmw inseguiti dalla Polizia finiscono fuori strada - 23 gennaio 2014
Malviventi su Bmw inseguiti dalla Polizia finiscono fuori strada - 23 gennaio 2014 Malviventi su Bmw inseguiti dalla Polizia finiscono fuori strada - 23 gennaio 2014
Malviventi su Bmw inseguiti dalla Polizia finiscono fuori strada - 23 gennaio 2014 Malviventi su Bmw inseguiti dalla Polizia finiscono fuori strada - 23 gennaio 2014
Malviventi su Bmw inseguiti dalla Polizia finiscono fuori strada - 23 gennaio 2014 Malviventi su Bmw inseguiti dalla Polizia finiscono fuori strada - 23 gennaio 2014
Media voti: Malviventi su Bmw inseguiti dalla Polizia finiscono fuori strada - Voti: 0
Avevano appena svaligiato un appartamento, recuperata refurtiva
Matera Ieri sera 23 gennaio, una Bmw con quattro malviventi a bordo è finita fuori strada sulla S.S. 99 nei pressi dello svincolo per Toritto (BA) dopo un lungo inseguimento delle volanti iniziato poco dopo l’uscita da Matera in direzione Altamura. Uno dei banditi, che avevano da poco svaligiato un appartamento, è stato arrestato.
Alle 20,30 è pervenuta al 113 la segnalazione di un furto appena commesso in un appartamento della zona Nord della città. I ladri erano stati disturbati dal rientro dei padroni di casa e sono fuggiti su una Bmw grigio chiara.
Nel frattempo una Bmw serie 3 grigio chiara è stata vista passare a gran velocità all’uscita dalla città per Altamura. Al controllo della banca dati nazionale la targa dell’auto è risultata rubata.
Sono state quindi allertate tutte le volanti per inseguire l’auto in fuga. In particolare una volante, al momento in ricognizione nella frazione di Venusio, si è portata sulla S.S.99 appena in tempo per veder sfrecciare la Bmw e si è posta immediatamente all’inseguimento.
Altre tre volanti ed un equipaggio della Squadra Mobile si sono portati verso l’auto fuggitiva mentre venivano allertati Polizia e Carabinieri del territorio limitrofo di Bari. Anche tre equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine di Potenza in servizio su questo territorio sono stati allertati ed hanno partecipato all’inseguimento.
Dopo aver toccato velocità elevatissime, l’auto fuggitiva è entrata nell’abitato di Altamura, effettuando manovre avventate in pieno traffico e in presenza di pedoni: salendo sui marciapiedi, urtando altre vetture, cartelli e bidoni.
Ma la volante che la tallonava non ha desistito dall’inseguimento.
La corsa è proseguita poi fuori dalla città, in direzione del centro di Gravina. Stessa scena nell’abitato di Gravina con corsa sfrenata assai pericolosa tra auto e pedoni.
L’inseguimento è quindi proseguito sulla S.S. 99 in direzione di Bari, con i malviventi che effettuavano manovre azzardate, invadendo talvolta la corsia opposta per indurre i veicoli che procedevano di fronte a scansare la loro auto perché impattassero contro la volante impegnata nell’inseguimento.
Ma l’abilità professionale nella guida degli operatori della Polizia di Stato ha  permesso loro di evitare un brutto incidente e di rimanere “incollati” ai fuggitivi.
I malviventi non si sono fermati nemmeno quando una delle gomme si è sgonfiata evidentemente per un urto subito ed hanno continuato la loro folle corsa consumando quasi completamente il copertone, finché non hanno perso il controllo dell’auto all’altezza dello svincolo per Toritto, finendo fuori strada e capovolgendosi più volte.
I quattro malviventi, sebbene probabilmente feriti, sono usciti dalla vettura e si sono dati a precipitosa fuga a piedi nelle campagne circostanti. L’inseguimento da parte dei poliziotti è proseguito a piedi: uno dei malviventi, Alessio Pascazio di 27 anni, pluripregiudicato barese sottoposto alla misura di prevenzione della sorveglianza speciale con obbligo di dimora, è stato catturato.
Poiché appariva ferito, l’uomo è stato trasportato in autoambulanza al Policlinico di Bari, dove però è stato dimesso e trasferito in carcere.
La refurtiva (un servizio d’argento ed altri oggetti), contenuta nella federa di un cuscino, è stata recuperata, tranne un anello con brillantini e smeraldi.
A bordo dell’auto incidentata è stata trovata e recuperata anche il bottino di altri furti commessi dagli stessi banditi sempre nella giornata di ieri a Tito (PZ), per i quali erano intervenuti i carabinieri che hanno confermato la fuga di quattro uomini a bordo della suddetta Bmw.



Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Articoli correlati

Eventi di oggi