home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 86.074.888 visualizzazioni ]
20/01/2014 11.30.34 - Articolo letto 1843 volte

Successo di pubblico per l'evento di Etnie

Presentazione del trittico di sillogi poetiche della scrittrice pisticcese Maria Di Tursi - 18 gennaio 2014 Presentazione del trittico di sillogi poetiche della scrittrice pisticcese Maria Di Tursi - 18 gennaio 2014
Media voti: Successo di pubblico per l'evento di Etnie - Voti: 0
Presentato il trittico di sillogi poetiche sabato scorso
Tinchi (Pisticci) Grande successo di critica e di pubblico per il trittico di sillogi poetiche della scrittrice pisticcese Maria Di Tursi, che è stato presentato sabato 18 gennaio presso la sede di Etnie – Culture senza Frontiere. La serata è stata introdotta  dai saluti dal vice presidente dell’associazione, l’archeologo Antonio Affuso. Le sillogi poetiche sono state commentate dal professor Giuseppe Coniglio, dall’artista Vito Antonio Baglivo e dall’assessore alla cultura avv. Francesco D’Onofrio. I tre volumi, intitolati rispettivamente Meditazioni, Danza intorno al sole e La fiera delle visioni dopo l’arrivo degli sciacalli costituiscono un’opera profonda, di altissimo spessore lirico, che propone concetti molto intensi e attuali, attraverso un linguaggio che avvince e seduce. Per citare le parole del relatore Coniglio, “l’opera di Maria Di Tursi è un progetto molto ben calcolato e finalizzato alla riscoperta dell’animo umano attraverso una dimensione introspettiva, psicoanalitica e filosofica… Alla base dell’opera c’è tutta la preparazione classica e umanistica dell’autrice”. La sua non è un’opera “per tutti”. La scrittrice infatti si rivolge ad un pubblico molto colto, in grado di comprendere tutti i riferimenti letterari di cui è pregna la sua opera. Nonostante queste considerazioni, la poesia di Maria Di Tursi può essere definita per certi versi anche poesia sociale e di denuncia, in quanto pone l’accento su temi scottanti, sulle trasposizioni errate della realtà, dell’arte e della fede. L’opera della scrittrice si traduce in un’esaltazione della Poesia e della Verità. L’assessore D’Onofrio ha messo in evidenza l’aspetto filologico dei libri della poetessa, che mostra un’abilità più unica che rara di governare la parola. I suoi testi sembrano quasi dialogare con i testi degli autori del passato, che l’autrice ammira e conosce profondamente. Ma da questo dialogo emerge con forza una propria poetica, una personalissima etica artistica dai connotati forti, determinati. Maria Di Tursi ha poi congedato il suo pubblico illustrando i suoi prossimi progetti artistici che la vedranno inoltre autrice di teatro e di prosa in un futuro molto prossimo.


Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Eventi di oggi