home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 86.540.781 visualizzazioni ]
02/01/2014 11.44.56 - Articolo letto 4180 volte

Grottole, Abufina ha un volto

Grottole, Abufina ha un volto Grottole, Abufina ha un volto
Media voti: Grottole, Abufina ha un volto - Voti: 0
Concluso il concorso grafico scultoreo "diamo un volto ad Abufina"
Grottole La bella dama del castello di Grottole, disarcionata dal suo cavallo bianco dal luccichio delle pietre del Basento e annegata mentre voleva raggiungere il suo amato alle crociate, ha avuto il suo volto.
Il concorso grafico –pittorico-scultoreo indetto nel 2006 dall’Associazione Culturale Magna Grecia Lucana con sede a Torino si è concluso il 30 dicembre nei locali della chiesa di Santa Maria maggiore, alla presenza del sindaco Dott. Francesco De Giacomo, l’assessore alla cultura Silvio Donadio e l’assessore ai lavori pubblici Domenico Grilli. La giuria, composta da Margherita Serra(Architetto, scultrice e pittrice), Rosaria Barbarinaldi (Architetto, scrittrice e pittrice), Nicola D’Imperio( medico,scrittore e pittore), tutti di origine Lucana , chiamata a valutare le opere raccolte e a scegliere il volto rappresentativo di Abufina, ha tenuto presente il documento riportato da Giovanni Quaranta nel suo libro” Frammenti storici di Grottole”, che descrive la giovane dama del Maniero.
La serata si è aperta con i saluti da parte della dott.ssa Maria Celano presidente dell’associazione e un video che ha ricordato ai presenti e agli artisti partecipanti le emozioni di questi anni, di Angelo Allegretti e Antonio Cavalcante.
Le opere a disposizione della giuria degli artisti: Di Brizio Damiano, Carbone Anna Maria ,Guerrieri Pina,Arenella Ottavia, DiMichino Giuseppe, Rago Mimmo,Celano Maria Domenica,Lucia Chiara, carbone Antonella, Castronuovo Rosario, Faggioli Mara, Marcinelli Celeste, Bianchinelli Paola,Ursi Federica,Salerno Rocco, Mattiace Sara, saranno oggetto di una mostra permanente, che i turisti potranno ammirare in uno dei locali del castello quando sarà terminato nella sua nuova veste.
La professoressa Maria Annunziata Cera ha illustrato al pubblico presente
la modalità del ritrovamento di una leggenda popolare tramandata nel tempo e fissata da un epitaffio che spinge ad immaginare il volto della bella dama Abufina, cullata durante la serata dalla voce di Antonio Labate, Mimmo Rago e dal poeta tursitano Francesco Gallicchio.
La serata culturale artistica si è conclusa con il verdetto della giuria che ha trovato nel dipinto di Mara Faggioli il volto della bella Abufina.
L’artista originaria di Fucecchio (Firenze) scultrice e pittrice, con il suo dipinto,ha dato nuova vita alla dama, al castello,alla leggenda e al suo immaginario.
 
 



Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Eventi di oggi