home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 97.379.824 visualizzazioni ]
11/12/2013 10.52.35 - Articolo letto 1921 volte

FLORIO, CD, ACCELERARE ATTIVITA’ BONIFICA VALBASENTO E TITO

Tecnoparco Valbasento - Pisticci Scalo (foto SassiLand) Tecnoparco Valbasento - Pisticci Scalo (foto SassiLand)
Media voti:  FLORIO, CD, ACCELERARE ATTIVITA’ BONIFICA VALBASENTO E TITO - Voti: 0
"deve diventare una priorità della nuova giunta regionale"
Basilicata “Accelerare l’attività di programmazione ed esecuzione dei lavori di bonifica delle aree industriali della Valbasento e di Tito, attraverso l’impiego dei 42 milioni di euro disponibili,  deve diventare una priorità della nuova giunta regionale rispondendo efficacemente alle continue sollecitazioni che vedono da tempo in prima fila i Consigli Comunali di Pisticci e Tito, protagonisti tra l’altro della costituzione della “Rete dei Comuni per la bonifica dei Siti di Interesse Nazionale”, le comunità locali, le associazioni ambientaliste e i comitati popolari”. E’ quanto sostiene Rossana Florio, dirigente regionale di Centro Democratico e consigliere comunale a Pisticci.
Nel ricordare che nel mese di luglio scorso la Regione Basilicata ha istituito una Cabina di regia interistituzionale, allargando la partecipazione agli enti locali interessati, per il coordinamento e la verifica delle attività di bonifica che fa seguito alla sottoscrizione dell’Accordo di Programma quadro, siglata lo scorso 19 giugno a Roma dalla Regione Basilicata, dal Ministero dello Sviluppo economico e dal Ministero dell’Ambiente,  Florio aggiunge che “diventa urgente riconvocare l’organismo per fare il punto della situazione e quindi per capire come superare gli ostacoli esistenti, garantire l’esecuzione degli interventi previsti dall’accordo e il rispetto del cronoprogramma fissato introducendo ulteriori semplificazioni nelle complesse procedure amministrative e tecniche riferite all’approvazione degli stessi interventi. La Cabina di regia – evidenzia la dirigente del CD – avrebbe dovuto predisporre  entro il 30 settembre scorso il primo rapporto sulle attività svolte al fine di promuovere strategie comportamentali e informative che puntino verso l’uso corretto delle risorse finanziarie statali e comunitarie. Non si deve perciò perdere altro tempo perché il piano di bonifica è l’occasione irripetibile per liberarsi della presenza di amianto in tutti e due i nuclei industriali e per favorire i progetti di green economy e di produzione di energie alternative”.
Per Florio “c’è dunque una partita ancora aperta con l’Eni che il piano di bonifica della Vabasento non ha chiuso. Non va dimenticato o sottovalutato che l’Eni è arrivata nel ’60 proprio in Val Basento, con la Pozzi a Ferrandina e con l’Anic a Pisticci, hanno dato, sì, punte di manodopera sino a 5 mila unità, ma quello che resta adesso non sono altro che ‘sepolcri’ di una industrializzazione fallita ed è veramente difficile definirli diversamente. Quindi se il primo obiettivo per la Val Basento è la pulizia di quel territorio, l’Eni non può pensare di lavarsene le mani o di disinteressarsi alle sorti future dell’area industriale della provincia di Matera. Di qui l’esigenza che nel confronto che la nuova Giunta Regionale riprenderà con l’Eni su tutte le questioni legate al petrolio – conclude – ci sia anche un impegno diretto per la Valbasento”.



Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Eventi di oggi