home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 83.693.733 visualizzazioni ]
19/11/2013 18.12.43 - Articolo letto 3803 volte

SCONTRINI E INSULTI NELLE SCHEDE

Comizio di Beppe Grillo a Matera e dei candidati alle regionali - 14 novembre 2013 (foto SassiLand) Comizio di Beppe Grillo a Matera e dei candidati alle regionali - 14 novembre 2013 (foto SassiLand)
Media voti: SCONTRINI E INSULTI NELLE SCHEDE - Voti: 0
“Rinvenuti” durante le operazioni di spoglio delle schede in alcune sezioni del centro storico di Potenza. Tra le altre “curiosità”: nessuna donna eletta, astensionismo record e distribuzione dei seggi.
di ANTONIO GRASSO
Basilicata Regionali 2013. Molte le curiosità. Eccole in rassegna. Nessuna donna eletta. Per la seconda volta consecutiva non ci sarà una rappresentante dell’altra “metà del cielo” a sedere fra i banchi del prossimo Consiglio regionale lucano. Nonostante gli elettori aventi diritto, in scala regionale, fossero in prevalenza al femminile. Ma il maggior neo di questa tornata elettorale resta, senza alcun dubbio, l’astensionismo record. Fra domenica e lunedì, infatti, si è recato ai seggi solo il 47,6% dei 575.160 elettori aventi diritto. Quindi, nemmeno un lucano su due. Un crollo dell’affluenza spaventoso. Specie se raffrontato alle scorse regionali, quando la percentuale finale dei votanti fu del 62,8%. Ergo. Il primo partito è quello del “non voto”. Effetto legge elettorale. Su un totale di 21 componenti della massima assemblea, poi, (se si escludono i due scattati nel listino) 13 (presidente compreso) sono del Potentino e solo 5 del Materano (oltre al candidato perdente Di Maggio). Quindi un seggio (5 anziché 6 ndr) in meno a Matera e provincia. Altro curioso dato di cronaca è il rinvenimento di diversi scontrini (per ricordare, evidentemente, in forma caricaturale la vexata quaestio di “Rimborsopoli” che portò, nell’aprile scorso, alle dimissioni dell’ex governatore De Filippo e all’interruzione anticipata della stessa legislatura regionale e, quindi, alle nuove elezioni) durante le operazioni di spoglio delle schede in alcune sezioni del centro storico di Potenza. Mentre su altre schede elettorali (poi annullate) campeggiavano scritte a mò di insulto del tipo “ladri” (il più frequente).


Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Articoli correlati

Eventi di oggi