home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 89.329.594 visualizzazioni ]
31/10/2013 14.16.03 - Articolo letto 1851 volte

PUNTO ZERO E MONITORAGGIO TEMPA ROSSA

Estrazione petrolifera, trivellazioni Estrazione petrolifera, trivellazioni
Media voti: PUNTO ZERO E MONITORAGGIO TEMPA ROSSA - Voti: 0
La replica di OLA e la contro-replica della Regione Basilicata
Basilicata LA OLA REPLICA ALLA REGIONE SUL PUNTO ZERO E MONITORAGGIO A TEMPA ROSSA
 
La Ola, Organizzazione Lucana Ambientalista, replica agli uffici del Dipartimento Ambiente della Regione Basilicata che non rispondono alla domanda rivolta dalla nostra Organizzazione sul palese conflitto di interessi tra controllati e controllori per il progetto di monitoraggio ambientale e sociale nell'area della concessione Gorgoglione.
 
Nel chiedere ai sindaci ed alle comunità della concessione Gorgoglione di non partecipare a progetti di monitoraggio che vedono tra i soggetti attuatori soggetti che hanno lavorato e lavorano nell'indotto petrolifero, la Ola annuncia che non parteciperà a metodologie che prevedano il coinvolgimento stakeholder preconfezionati a tavolino da interessi di parte.
 
La Golder Associates, non può certo definirsi "indipendente", così come ci  segnalano Organizzazioni non governative operanti nel Regno Unito e in Sud Africa nella Rete No Fracking.
 
La Ola chiede quindi che il progetto, che apprendiamo finanziato da Total e Shell per importi non indicati dalla Regione, venga affidato a soggetti che garantiscano invece la reale indipendenza dalle compagnie petrolifere. Tanto in risposta alla nota del Dipartimento Ambiente della Regione Basilicata.

Baseline Tempa Rossa: progetto aperto a osservazioni

Il Dipartimento Ambiente della Regione replica a una nota della Ola.

Il progetto Base (Before extraction Activities Study of Environment) presentato ai Sindaci della concessione Gorgoglione il 28 ottobre è, allo stato, una metodologia di analisi della baseline ambientale e sociale del territorio interessato dalla concessione e che verrà aperta ad osservazioni e contributi di merito da parte di tutti i portatori di interesse. Il successivo progetto definitivo, con le sue attività di studio e di campo, sarà finanziato nei costi da Total e sarà realizzato dalla Regione Basilicata che si affiderà a soggetti di rilevante capacità ed affidabilità tecnica nei settori di indagine che verranno individuati con criteri rigorosi e trasparenti.
Lo precisa il Dipartimento Ambiente della Regione Basilicata in riferimento a una nota dell’Organizzazione lucana ambientalista (Ola).



Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Articoli correlati

Eventi di oggi