home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 92.522.802 visualizzazioni ]
28/10/2013 10.03.32 - Articolo letto 2132 volte

Matera: Un defibrillatore all'istituto Pentasuglia

Trenta Ore per la Vita ONLUS Trenta Ore per la Vita ONLUS
Media voti: Matera: Un defibrillatore all'istituto Pentasuglia - Voti: 0
Grazie a "Trenta Ore per la Vita ONLUS" e alla Croce Rossa Italiana la scuola è “cardioprotetta”
Matera L'incidenza della morte cardiaca improvvisa è paragonabile a quella determinata dalla somma dei principali tumori conosciuti,  10 volte superiore a quella legata agli incidenti stradali e circa 50 volte superiore rispetto alla mortalità dovuta all'AIDS.
 
In Italia si verificano duecento morti ogni giorno, una ogni 8 minuti, molte in giovane età, molte evitabili.
 
La percentuale di sopravvivenza è strettamente legata alla tempestività dell'intervento medico. Per questo, in attesa dell'arrivo dei soccorsi, chi è testimone di un evento drammatico, deve poter intervenire. L'utilizzo, entro pochissimi minuti, di un defibrillatore automatico esterno (DAE), utilizzabile anche da personale non sanitario opportunamente formato, può salvare la vita alla persona colpita da arresto cardiaco.


Riferisce il nuovo Dirigente scolastico prof. Antonio Epifania che ogni mattina, in Istituto, giungono circa 1100 persone tra studenti, docenti e personale ATA. Con i nostri quattro indirizzi: Chimica e biotecnologie, Elettronica ed elettrotecnica, Informatica e telecomunicazioni, Meccanica, meccatronica ed energia ed il Liceo scientifico opzione scienze applicate,  siamo, forse, la più grande scuola della Basilicata.
 
Proprio l’incidenza della morte cardiaca rapportata alla nostra dimensione numerica, ha indotto, l’allora D.S. prof.ssa Teresa Vigorito, ad avviare l’iter per l’installazione di un defibrillatore automatico. Oggi, all’IIS Pentasuglia di Matera, con l’aiuto dell’associazione "Trenta Ore per la Vita ONLUS" e della  Croce Rossa Italiana, siamo una scuola “cardioprotetta”  disponendo, primi in città, di un DAE il cui uso è stato affidato a tre unità di personale ATA e due Docenti che, già formati all’uso dell’apparecchiatura, ci proteggono da “sgradite sorprese”. Oltre ad essere un significativo passo verso una scuola sempre più sicura, l’attrezzatura è al servizio del quartiere poiché il nostro personale è abilitato ad intervenire anche all’esterno della struttura. La mappa dei defibrillatori installati in Italia è disponibile a questo indirizzo: http://www.trentaore.org/pageID/180/itemID/739/Un_Italia_cardioprotetta.html.
 
Il Dirigente prosegue chiarendo che questo importante presidio salvavita può essere richiesto, dalle scuole e dagli impianti sportivi di proprietà pubblica, visitando il sito http://www.trentaore.org/ e inviando una e_mail a: associazione@trentaore.org. È possibile visitare anche il sito della Croce Rossa Italiana al seguente indirizzo: http://cri.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/11863
 



Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Eventi di oggi