home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 88.851.795 visualizzazioni ]
21/10/2013 19.30.51 - Articolo letto 1807 volte

MARTINO, CD: PRIORITA’ A PIANO GIOVANI

Vendita di prodotti alimentari Vendita di prodotti alimentari
Media voti: MARTINO, CD: PRIORITA’ A PIANO GIOVANI - Voti: 0
Il vice-sindaco di Pomarico: "la Basilicata rischia di diventare regione solo di anziani e di poche migliaia di giovani senza futuro"
Basilicata Due dati sui tanti del Rapporto Svimez impongono la questione giovanile al primo posto dell’agenda politica regionale: il 28,7% degli emigrati lucani sono in possesso di laurea; i giovani di età compresa tra i 15 e i 34 anni che non studiano e né cercano lavoro sono un esercito di 43.400 persone. Di questo passo, se non si inverte la tendenza, la Basilicata rischia di diventare regione solo di anziani e di poche migliaia di giovani senza futuro”.
E’ il pensiero di Domenico Martino (Centro Democratico), vice sindaco di Pomarico. “Nella nostra regione come in tutto il Sud c’è dunque un’emergenza generazionale come dimostra il fatto che negli ultimi venti anni sono emigrate dal Sud circa 2,7 milioni di persone. Solo nel 2011 si sono trasferiti dal Mezzogiorno al Centro-Nord circa 114 mila abitanti. Principalmente in Lombardia, che ha accolto nel 2011 in media quasi un migrante su quattro (seguita dal Lazio). Ma tra la destinazioni finali c'è anche l'estero: nel 2011 i cittadini italiani trasferiti oltre il confine sono stati circa 50mila, 10mila in più rispetto al 2010 e in decisa crescita rispetto a dieci anni fa, quando erano 34mila. Solo nel primo trimestre 2013 il Sud ha perso 166mila posti di lavoro rispetto all'anno precedente scendendo sotto la soglia dei 6 milioni. Non accadeva dal 1977.
“Il programma di Basilicata Bene Comune deve perciò contenere – sottolinea Martino – due-tre progetti in grado di stoppare la fuga dei cervelli, anche se solo per un paio di anni, e di creare opportunità per i giovani per restare nei paesi di origine. Non ci facciamo illusioni: senza un Programma nazionale la Regione può fare poco. Sul piatto ci sono 1,5 miliardi da spendere tra il 2014 e il 2015 per contrastare la disoccupazione giovanile e rafforzare i servizi per l'impiego. Da gennaio saranno messi a disposizione dell'Italia dall'Unione europea, che in cambio chiede di dare attuazione alla Youth Guarantee e assicurare ai giovani un'offerta di lavoro entro quattro mesi dalla fine della scuola. Il cantiere è aperto e tra le ipotesi su cui si sta concentrando la task force tra ministero del Lavoro e Regioni c'è la messa a punto di un piano con servizi e costi standard su tutto il territorio nazionale e l'assegnazione delle risorse sulla base dei risultati conseguiti. La Regione Basilicata deve però convogliare i fondi europei del prossimo programma 2014-2020 intorno a due-tre progetti per i giovani, prendendo atto che altre misure tentate sinora non hanno dato risposte adeguate ed efficaci”.



Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Articoli correlati

Eventi di oggi