home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 86.299.134 visualizzazioni ]
19/10/2013 10.17.53 - Articolo letto 1734 volte

CANTISANI, IDV: CREDERE DI PIU’ IN FONTI RINNOVABILI

Impianto fotovoltaico Impianto fotovoltaico
Media voti: CANTISANI, IDV: CREDERE DI PIU’ IN FONTI RINNOVABILI - Voti: 0
"può contribuire ad uscire dalla crisi e ad aprire una nuova fase di reindustrializzazione nel Paese e soprattutto nel Mezzogiorno"
Basilicata “Dopo l’incontro interlocutorio al MISE sul petrolio lucano e dunque in attesa degli sviluppi della concertazione con il Governo e le compagnie, è il Rapporto Svimez a sottolineare che l'espansione delle rinnovabili può contribuire ad uscire dalla crisi e ad aprire una nuova fase di reindustrializzazione nel Paese e soprattutto nel Mezzogiorno”. E’ quanto sostiene Gaetano Cantisani, dirigente regionale di IdV, evidenziando che sono 2.587 gli impianti fotovoltaici censiti al 2012 in Basilicata che sono pari allo 0,5% del totale nazionale, 558 quelli eolici (9,1%), 34 quelli bioenergetici (2,8%). Lo sviluppo delle fonti rinnovabili dunque può favorire anche la diminuzione del nostro tasso di dipendenza dall'estero. Nonostante il petrolio e il gas continuino ad essere le fonti principali di copertura del fabbisogno italiano, il contributo delle fonti rinnovabili alla produzione di energia elettrica nazionale nel 2012 e' arrivato al 32%, con un boom rispetto al 2011 in particolare del fotovoltaico pari a quasi il 72%.
Il Sud presenta a livello nazionale un vantaggio competitivo in termini di potenza prodotta
dalle nuove rinnovabili (solare, eolico e biomasse) già oggi del 55% (Puglia 16,9%, Sicilia 11,5% e Campania 7,3%), con punte del 97% per l'eolico, e con un enorme potenziale non sfruttato in campo geotermico. In Basilicata – dice Cantisani – possiamo fare di più manifestando più attenzione e non limitandoci a petrolio e gas.
E’ sempre la Svimez a ricordare alle classi dirigenti e politiche meridionali che il Sud presenta criticità ambientali specifiche: gestione inefficiente dell’ambiente urbano (rifiuti, TPL, ecc) e nelle aree interne rischio idrogeologico e sismico. Per questo occorrerebbe puntare su un programma di rigenerazione dei borghi delle aree interne antisismica, con riqualificazioni energetiche e paesaggistiche, per presidiare il territorio, formare nuove imprese con le abilità delle vecchie maestranze a rischio estinzione, ma concentrate sulle energie rinnovabili, il recupero edilizio, la rivalutazione del potenziale turistico del brand “made in Italy” che resiste nonostante la crisi anche all’estero. Serve una politica specifica di filiera per le aree interne meridionali, un “Piano” per la rigenerazione degli antichi borghi.
Sul fronte ambientale, servono nel Mezzogiorno misure di regolamentazione ambientale di stimolo
alle eco-innovazioni, in termini soprattutto di sostegno pubblico alla ricerca e sviluppo.
Riguardo alle energie rinnovabili, occorre rilanciare una visione strategica di medio-lungo periodo
di politica sia energetica che industriale. In particolare, si rileva la necessità di una politica di programmazione dell'energia verde a Km zero che privilegi il versante riscaldamento-raffreddamento rispetto all'esclusiva produzione di energia elettrica.



Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Eventi di oggi