home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 90.775.095 visualizzazioni ]
14/10/2013 7.14.43 - Articolo letto 2188 volte

UN POKER PER TORNARE A SORRIDERE, IL MATERA REAGISCE

Matera Calcio vs Grottaglie Matera Calcio vs Grottaglie
Matera Calcio vs Grottaglie Matera Calcio vs Grottaglie
Media voti: UN POKER PER TORNARE A SORRIDERE, IL MATERA REAGISCE - Voti: 0
Dimenticate i dissapori post Pozzuoli. Con Calori, un doppio Majella e Lauria i biancazzurri incamerano altri tre punti.
di FRANCESCO CALIA
Matera IL MATERA torna al XXI Settembre “Franco Salerno” con convinzione e determinazione, dimenticando la bruciante sconfitta di Pozzuoli. Una squadra in costante crescita, che in alcuni frangenti di gioco ha dimostrato di non avere rivali, salvo poi far registrare alcune, inedite, amnesie difensive. Tre punti importanti e quanto mai necessari per affievolire alcune lamentele arrivate a seguito della debacle inattesa contro la Puteolana. Un Matera dal palleggio quasi perfetto per molti frangenti e sicuramente molto prolifico, con il bomber Majella perfetto, grazie all’assistenza ineccepibile dell’under Orlando, la cui valutazione odierna è certamente altissima. I due risultano i migliori in campo senza dubbio.
La cronaca. Biancazzurri con il sempre più convinto e spregiudicato 4-2-4 d’assalto. Davanti a Lombardo (che sostituisce l’infortunato Spilabotte) la difesa è affidata Migliaccio e Calori (fuori per infortunio) con il giovanissimo Pino a destra e l’altro under Bassini a disnistra; coppia di centrocampo affidata ad un sempre più decisivo Iannini e Giorgino; in attacco la grande fisicità di Girardi supportato dalla rapidità sugli esterni da Lauria e Orlando, con la duttilità di Majella. Un Matera che parte fortissimo. Sugli sviluppi di un calcio d’angolo è Calori a far esplodere immediatamente di gioia il XXI Settembre “Franco Salerno”, saltando di più alto di tutti e con grande rapidità su un pallone vagante in area dopo meno di un minuto di gioco. La squadra di Cosco dà l’impressione di voler insistere e per ben due volte con Girardi va vicinissima al raddoppio. Nella prima occasione il gigantesco attaccante biancazzurro non riesce a sistemare il piattone a tu per tu con Maraglino, mentre nella seconda occasione su una bellissima palla di Orlando non trova l’impatto giusto con il pallone, spedendo a lato una clamorosa occasione. Siamo al 23’ ed a questo punto la squadra di Cosco abbassa i ritmi, condizionata soprattutto dall’unica, ma grandissima occasione capitata al Grottaglie. L’ex di turno, Loris Formuso, al 25’ sfrutta lo scivolone di Pino, entra in area effettuando un bellissimo dribbling a rientrare su Migliaccio mettendolo a sedere, ma quando è a tu per tu con Lombado, il portiere biancazzurro è bravissimo ad opporsi restando in piedi e chiudendo lo specchio della porta. Passato lo spavento e annotato il miracolo di Lombardo, il Matera inizia a tessere una fitta trama di passaggi, che inibisce ogni possibilità per gli avversari e addormenta la partita, fino al sussulto finale. Un minuto di recupero e, quando si attendeva solamente il fischio del direttore di gara, Orlando inventa l’ennesimo cross perfetto, che questa volta Majella sfrutta alla perfezione mettendo in rete di testa il gol del 2-0. Nemmeno si torna a centrocampo, squadra negli spogliatoi.
Una ripresa ricca di emozioni, tra l’altro immediate. Al 5’ azione dalla dinamica identica a quella del raddoppio, Orlando dalla destra effettua un sontuoso cross e l’inserimento di Majella è perfetto, come il suo stacco di testa che si insacca alle spalle di Maraglino. La reazione dei pugliesi questa volta è immediata. Siamo all’8’ quando Lombardo non trattiene un tiro dai venti metri di Sanna, il più lesto in area è l’ex Formuso, che appoggia facilmente in rete. Al 13’ il Grottaglie ha anche l’occasione di accorciare ulteriormente le distane con Carlucci che stacca più in alto di tutti su azione di calcio d’angolo, ma la sua deviazione aerea è alta. Il Matera ricomincia a tessere la sua trama. Cosco cambia e mette nella mischia Oliveira per Girardi, che offre una buona prova, ma si vede che non ha ancora i 90’ nelle gambe. Ed è proprio il neo entrato che, al 23’ effettua una delle sue classiche incursioni in area, ma questa volta viene fermato fallosamente, con una trattenuta ingenua, da D’Arcante, che nell’occasione viene anche ammonito. Dal dischetto si presenta lo specialista Lauria, che non sbaglia, palla sul palo e poi in rete. Ma, pochi minuti più tardi, al 29’, ancora una conclusione da fuori mette in crisi la difesa biancazzurra. Lombardo non trattiene, Calori non riesce ad allontanare, la palla finisce tra i piedi di Napolitano che non sbaglia il rigore in movimento creato. Matera da questo momento in poi gestisce, rischiando praticamente nulla e portando a casa il risultato senza ulteriori affanni. Matera che sale a 14 punti in classifica.
 
MATERA –GROTTAGLIE 4-2
MATERA: Lombardo, Pino, Bassini, Giorgino, Migliaccio, Calori, Orlando (35’ st Tundo), Iannini, Girardi (13’ st Oliveira), Lauria (26’ st Todino), Majella. A disp.: Bifulco, Ciano, Di Gennaro, Sbardella, Roselli, Liberacki. All. Cosco
GROTTAGLIE: Maraglino, Papa, Russo (17’ st Napolitano), D’Arcante, Carlucci, Danese, Manzella, Collocolo (33’ pt Sanna), L. Formuso (28’ st Franschini), Faccini, Merico. A disp.: Segi, Aurelio, Colucci, Fanizza, Presicci, Palmisano. All. Bosco
ARBITRO: Stefano BORTULUZZI di San Donà di Piace (Gianpalo D’ARCO di Salermo e Marco SANTORO di Battipaglia)
RETI: 1’ pt Calori, 46’ pt Majella, 5’ st Majella, 8’ st Formuso, 23’ st Lauria (r), 28’ st Napolitano
NOTE: ammoniti Russo (G), Carlucci (G), Pino (M), D’Arcante (G), Calori (M), Fraschini (G). Recupero 1’ pt e 5’ st. Spettatori 2000 circa, con sparuta rappresentanza da Grottaglie.



Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Articoli correlati

Eventi di oggi