home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 88.868.253 visualizzazioni ]
08/10/2013 15.05.51 - Articolo letto 6105 volte

Metapontino in ginocchio: 1 vittima e 3 dispersi

Metaponto allagato  (foto Rocco Romanelli) Metaponto allagato (foto Rocco Romanelli)
Statale 106 infangata (foto SassiLand) Statale 106 infangata (foto SassiLand)
Media voti: Metapontino in ginocchio: 1 vittima e 3 dispersi - Voti: 0
La conta dei danni dopo il maltempo di ieri. Tanti e ingenti lungo tutta la fascia jonica. Chiesto lo stato di calamità. Peggio è andata al confine con la Puglia.
di ANTONIO GRASSO
Metaponto (Bernalda) La conta dei danni dopo la tempesta. Tanti, ingenti quelli provocati dall’ondata di maltempo di ieri. Ancora tutti da quantificare. Flagellato, praticamente, l’intero arco jonico-metapontino lucano. Scantinati, garage e abitazioni di buona parte dei comuni della zona allagate. Alberi caduti, auto (in alcuni casi) sommerse, muretti abbattuti dalla furia dell’acqua. Uno scenario quasi surreale quello presentatosi al risveglio dopo una lunga notte di paura, scandita delle innumerevoli richieste di aiuto lanciate via facebook e con un passaparola social senza precedenti. Complice anche l’intasamento delle linee telefoniche e l’impossibilità di far pervenire le segnalazioni al 115. Tantissimi i cittadini che si sono risvegliati con fango e acqua dentro casa, con mobili ed altre componenti domestiche da buttare. Specie a Marconia di Pisticci, Bernalda e Scanzano Jonico. Non solo. Danni e disagi a strutture pubbliche e private si segnalano anche in altri centri abitati dell’area, come Pisticci e Policoro. Molti gli istituti scolastici chiusi e lezioni sospese causa allagamento. Allagata anche la Chiesa Madre di Policoro. “Un copione – sottolinea don Antonio Mauri - che si ripete ogni volta che piove a dirotto”. Problemi all’ingresso del centro abitato di Scanzano, all’altezza del cavalcavia. Mentre continuano, senza sosta dalla serata di ieri, gli interventi da parte di Vigili del fuoco, volontari e personale della Protezione civile. C’è da raggiungere ancora diverse contrade rurali, per soccorrere persone rimaste isolate. Solo da alcune ore è tornata percorribile la Ss 407 Basentana, nella notte chiusa al traffico nei pressi del bivio di Bernalda. Disagi anche sulla Ss 106 Jonica (come documenta la foto a lato ndr), dove sin dalle prime ore del mattino uomini e mezzi sono in azione per ripulire l’arteria dalla melma che ha reso la strada impraticabile in alcuni tratti, specie tra Scanzano Jonico e Metaponto. Per questo la Provincia di Matera ha già chiesto lo stato di calamità naturale. Ma è andata peggio al confine fra Puglia e Basilicata. Per ragioni di sicurezza, a causa dell’esondazione del fiume Bradano (come nel 2011), a Marina di Ginosa è stato disposto lo sgombero delle abitazioni di contrada Marinella. Decisione assunta dal sindaco di Ginosa di concerto con la Prefettura. Alcune delle famiglie che hanno dovuto lasciare le loro abitazioni sono state accolte all’interno della palestra della scuola “Raffaele Leone”. Purtroppo c’è da registrare anche un morto e tre dispersi. La vittima è una donna di 30 anni, Rossella Pignalosa, che risultava dispersa da ieri sera. Stamattina il ritrovamento del corpo. La giovane stava rientrando a casa a bordo della sua Fiat 600 quando - nei pressi dello stadio comunale - è stata sorpresa da un’ondata improvvisa. L’altro disperso è un ragazzo lucano originario di Montescaglioso. Anche i due coniugi dispersi erano probabilmente in auto quando sono stati travolti dall’acqua. Nella zona di Ginosa sono interrotte le principali arterie. Le provinciali 13 e 15 da e per Castellaneta Marina sono percorribili in una sola corsia.


Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Articoli correlati

Eventi di oggi