home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 86.115.508 visualizzazioni ]
17/06/2010 18.19.11 - Articolo letto 5717 volte

Comune di Matera: l'opposizione torna sulla mancata elezione del Presidente della Giunta

Comune di Matera: l´opposizione torna sulla mancata elezione del Presidente della Giunta Comune di Matera: l´opposizione torna sulla mancata elezione del Presidente della Giunta
Media voti: Comune di Matera: l'opposizione torna sulla mancata elezione del Presidente della Giunta - Voti: 0
Occorre dare risposte e soluzioni concrete alla miriade di problemi urgenti che pesa su questa città
di GIOVANNI MARTEMUCCI
Matera

  A tre settimane circa dall'ultima seduta del Consiglio Comunale di Matera non arrivano ancora notizie, e tantomeno convocazioni formali, dell'assise cittadina. Evidentemente la maggioranza di centrosinistra, o presunta tale, non è ancora riuscita a trovare il bandolo dell'ingarbugliata matassa della Presidenza dell'assemblea. E così, mentre il Partito Democratico e l'Italia dei Valori si contendono questa poltrona, la città resta immobile, orfana di quel dinamismo politico ed amministrativo che invece avrebbe dovuto animare il dibattito e l'attività comunali, in un momento critico ormai eclatante, e rischia di finire seriamente allo sbando. Ed è inutile, tra l'altro, sostenere, come ha fatto la maggioranza nella seduta consiliare del 24 maggio scorso, al momento della richiesta di rinvio del punto sulla nomina del Presidente, che l'attività amministrativa possa procedere anche senza una guida ufficiale. La mancata elezione di questa figura istituzionale, infatti, rischia di generare un perverso effetto domino e di alimentare un'intollerabile ed anti-democratica “vacatio” di controllo sull'operato della Giunta. Perché se non esiste un Presidente del Consiglio è impossibile procedere alla nomina dei capigruppo e, contestualmente, a quella dei componenti delle Commissioni incaricate di esaminare l'operato degli assessorati dell'esecutivo che, nel frattempo, però, continua a deliberare. Da un'amministrazione di centrosinistra che all'indomani dell'insediamento ha già mostrato i suoi vacillanti equilibri interni ritenevo di non dovermi aspettare anche una così palese noncuranza dei principi democratici che devono regolare lo svolgimento di un'attività di governo, anche perché, a livello nazionale, è cronaca politica quotidiana quella che vede l'opposizione schierarsi contro un Governo, come quello di Berlusconi, che legifera a suon di verifiche. Matera tutta, a prescindere dai pur rispettabili orientamenti dell'elettorato, non merita di assistere a questa contesa infinita. Il PD materano, la parte più consistente della maggioranza, tra l'altro, si presenta ai suoi tesserati senza segretari e, puntualmente, per dirimere le proprie controversie intestine, e sempre più intestinali, è costretto a ricorrere al “deus ex-machina” potentino Speranza. Ma ora che anche la diplomazia del giovane Segretario regionale del Partito ha fallito, è venuta meno anche la pazienza. Se manca l'intesa di massima sulla Presidenza del Consiglio Comunale di Matera, quindi, chiedo al Sindaco che i panni sporchi della maggioranza, ora, li si cominci a lavare non più nei piani alti del Palazzo di via Aldo Moro o negli anfratti bui delle segreterie di partito, ma nell'aula consiliare, che sia quella di via La Vista o quella, in prestito, di via Ridola. Che si propongano dei nomi e si metta anche l'Opposizione in grado di fare una scelta. In caso contrario, si faccia “dietro-front”, la Matera sana e operosa, di certo, non avrà paura di ritornare alle urne ancora una volta in anticipo per dimostrare la propria voglia di rinnovamento. Per troppo tempo “l'altra faccia” della politica cittadina è rimasta in silenzio auspicando soluzioni in tempi brevi alla questione, ma ora che tutto sembra essersi ridotto ad una vergognosa “guerra di bande”, ricordiamo a tutti che il nostro compito non è quello di tifare per una delle due fazioni contrapposte, bensì di cominciare a dare risposte e soluzioni concrete alla miriade di problemi urgenti che pesa su questa città.

  

Il capogruppo della “Lista Tosto Sindaco”

Giovanni Angelino




Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




Commento
Il 18/06/2010, Aldo85 ha scritto :
Ma il sig. Angelino, oltre a farfugliare su qualsiasi cosa (trovando sempre debito spazio per le sue prosopopee) cos'altro fa? Le sue uscite, cmq, sortiscono il notevole effetto d'indicare come non dovrebbe mai essere un politico:incoerente e opportunista

 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Eventi di oggi