home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 86.074.470 visualizzazioni ]
26/09/2013 17.10.49 - Articolo letto 2742 volte

GENETICA PRENATALE: ANISAP, IN BASILICATA RECUPERARE GAP STRUTTURE

Antonio Flovilla Antonio Flovilla
Media voti: GENETICA PRENATALE: ANISAP, IN BASILICATA RECUPERARE GAP STRUTTURE - Voti: 0
Nota di Antonio Flovilla
Basilicata Nel 2011 sono stati effettuati in Italia oltre 580.000 test genetici e 100.000 consulenze. Si stabilizza, con una tendenza alla riduzione, il numero delle indagini cromosomiche prenatali, mentre aumentano significativamente le analisi finalizzate allo studio dei tumori (+105% in 4 anni) ed e' la fibrosi cistica la patologia in assoluto piu' indagata. Ancora non decolla, invece, la medicina ''personalizzata''. Sono 268 le macrostrutture di genetica medica presenti in Italia, oltre la meta' diffuse nel nord del Paese (142, il 53%). Nel centro Italia (Toscana, Umbria, Marche e Lazio) le strutture censite sono 54 (20%); 45 nel sud (17%); 27 nelle isole (10%).
E' questa la “mappa” del ricorso alla medicina genetica scattata dall'ultimo censimento nazionale sulle strutture e le attivita' di genetica medica in Italia, presentati in occasione del XVI Congresso nazionale della Societa' italiana di genetica umana (Sigu). Una mappa – commenta Antonio Flovilla, presidente ANISAP Basilicata – che conferma la necessità anche per la Basilicata di superare il gap esistente e ci sprona a continuare nell’attività di seminari scientifici come quello che abbiamo tenuto a Rionero qualche tempo fa.
Il censimento 2011 delle strutture e delle attivita' di genetica medica inoltre ha visto affermarsi la domanda di nuovi test sofisticati e costosi, in particolare gli array-CGH (11.600). Si tratta di una tecnica sviluppata per identificare anomalie al di sotto della risoluzione cromosomica standard.
''A distanza di quasi 10 anni dalla stesura delle 'Linee guida per le attivita' di genetica medica' – è il parere della dottor Antonio Flovilla - si avverte la necessita' di una loro revisione, alla luce delle nuove acquisizioni scientifiche e tecnologiche e delle raccomandazioni gia' formulate da alcuni gruppi di lavoro delle societa' scientifiche. E' comunque migliorato - aggiunge - il livello dell'accreditamento e della certificazione della qualita', ma occorre tenere sotto controllo i costi anche attraverso una revisione delle linee-guida alla luce delle nuove acquisizioni scientifiche e tecnologiche''.
La maggior parte delle strutture afferiscono ad aziende ospedaliere universitarie (25%), ospedaliere universitarie (21%) e Irccs (21%). Le strutture private sono appena il 16%. La Basilicata con il centro di riferimento operante a Matera e il Laboratorio di Analisi Flovilla a Rionero è egregiamente rappresentato nel panorama nazionale.
I servizi di genetica medica sono complessivamente 517, di cui 372 laboratori. Calano leggermente i test sul liquido amniotico da 102.000 a 97.000 (-5%), a fronte di un numero pressoche' costante di indagini sui villi coriali (26.000) e sul sangue cordonale (383).



Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Articoli correlati

Eventi di oggi