home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 85.261.409 visualizzazioni ]
24/05/2010 10.38.25 - Articolo letto 6144 volte

Nasce il primo Osservatorio Permanente nell’ambito del Distretto del Mobile Imbottito.

Mobile Imbottito   Mobile Imbottito
Media voti: Nasce il primo Osservatorio Permanente nell’ambito del Distretto del Mobile Imbottito.   - Voti: 0
Parte da Matera la risposta organica e strutturata alla crisi del settore
di GIOVANNI MARTEMUCCI
Matera

Il Distretto del Mobile Imbottito di Matera e Montescaglioso, riconosciuto dalla Regione Basilicata ai sensi della l. reg. n. 1 del 23/01/2001 “Riconoscimento ed Istituzione dei Distretti Industriali e dei Sistemi Produttivi Locali” con deliberazione della Giunta Regionale n. 2429 del 19/11/2001, presenterà il progetto di costituzione al proprio interno dell’Osservatorio Permanente (d’ora in poi OP) durante una conferenza stampa convocata per martedì 25 maggio 2010 alle ore 11:00 presso la nuova sede del Distretto del Mobile Imbottito di Matera sita in Via Sette Dolori sn .

 Tale organismo ha come scopo principale la promozione e la gestione a livello regionale delle intese tra le parti costituenti il distretto in favore di una maggiore concertazione tra gli attori principali del distretto stesso, (rappresentanze sindacali delle imprese e dei lavoratori, aziende, Istituzioni, ecc) in un ottica di miglioramento delle condizioni di vita e di lavoro dei dipendenti delle aziende che aderiscono, e per la crescita e lo sviluppo delle imprese del settore industriale in questione.

 

In sintesi, partendo dal proprio Codice Etico, l’OP promuove iniziative per la crescita e lo sviluppo del Distretto del Mobile Imbottito di Matera e Montescaglioso, anche verificando ed intervenendo in caso di mancato rispetto e di violazione del codice, su richiesta di almeno uno degli iscritti al distretto. Tra gli obiettivi principali che in tal modo si intende raggiungere vi è quello di contribuire, in maniera diversificata, al superamento del momento di crisi profonda che il settore sta vivendo con gravi conseguenze anche in termini di perdita occupazionale.

 

Attraverso una serie di iniziative su fronti molto diversi, dall’innovazione tecnologica alla promozione, dalla formazione alla ricerca, e molte altre s’intende rispondere alle più diverse esigenze degli operatori del settore.

 

Durante l’incontro di martedì 25 maggio p.v., gli organi dirigenti dell’organismo distrettuale illustreranno più in dettaglio come l’OP intenda promuovere e gestire:

Ø  iniziative di formazione e qualificazione professionale per gli operatori del settore; formazione che dovrà essere finalizzata alla riqualificazione ed alla creazione di figure professionali, sia degli imprenditori che dei lavoratori, per incentivare la competitività delle aziende e salvaguardare adeguatamente l’occupazione;

Ø  iniziative, appositamente finanziate, per favorire l’innovazione nelle imprese del settore;

Ø  iniziative di studio, analisi e ricerche sul mercato del lavoro al fine di orientare e favorire l’incontro tra domanda e offerta di lavoro;

Ø  percorsi di reinserimento produttivo per i dipendenti soggetti a momentanea inoccupazione e collocati nelle liste di mobilità;

Ø  attraverso apposite Commissioni Paritetiche Bilaterali, composte da almeno quattro membri, funzioni specifiche in merito a Contratti di lavoro (cfr. certificazione rapporti lavoro), funzione di commissione di conciliazione ex art.411 cpc, di Durc volontario, di Tutela della Salute e dell’integrità dei Lavoratori e dell’apprendistato;

Ø  accordi integrativi di distretto – a titolo di esempio la progettazione e condivisione di strumenti come sistemi incentivanti;

Ø  funzioni di arbitrato su controversie interne fra aziende del distretto relative a: plagio / copia modelli e prototipi, denunce di distrazione di manodopera, etc…

 

In una fase storica in cui sembra essere determinante organizzare e strutturare reti d’impresa, il Distretto del Mobile Imbottito di Matera e Montescaglioso cerca di fornire una risposta in un territorio dove la struttura imprenditoriale è soprattutto formata da Piccole e medie imprese, riuscendo così a superare i vincoli della dimensione, pur mantenendo le qualità tipiche di questo sistema produttivo quali la specializzazione, flessibilità e capacità di adattamento ai mercati.




Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Eventi di oggi