home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 97.214.481 visualizzazioni ]
27/08/2013 16.11.23 - Articolo letto 2895 volte

La Fondazione Orchestra Lucana valorizza il territorio

Fondazione Orchestra Lucana Fondazione Orchestra Lucana
Media voti: La Fondazione Orchestra Lucana valorizza il territorio - Voti: 0
Attraverso la promozione e la diffusione della cultura musicale
Matera La promozione e la diffusione della cultura musicale per valorizzare il territorio sono stati gli obiettivi della Fondazione Orchestra Lucana che ha realizzato nei giorni scorsi manifestazioni musicali, promossi e finanziati dalla Provincia, nei Comuni di Salandra, Ferrandina e Montalbano. Uguali iniziative erano state realizzate negli anni precedenti nei Comuni di Montescaglioso, Tursi, Scanzano Ionico, Pomarico, San Mauro Forte, Bernalda, oltre che nella città capoluogo di Matera. Ad Irsina un concerto realizzato dalla stessa Fondazione è stato fortemente voluto e sostenuto dall’amministrazione comunale. I concerti,  con la partecipazione del soprano Maria Maddalena Notaristefano, del baritono Giuseppe Ranoia, del tenore Gianni Coletta, del soprano Silvia Barletta, di Paola Salurso, Fabio Fiorillo e Terry Digennaro, interpreti della canzone popolare napoletana, del chitarrista Filippo D’Allio, arrangiatore Rai, Mediaset, del sax, polistrumentista Vincenzo Presta, del pianista e arrangiatore Rai e Mediaset Angelo Nigro e del direttore d’orchestra Vincenzo Perrone,  hanno incontrato il favore di tanti cittadini che hanno apprezzato e applaudito i programmi musicali con repertori per tutti i gusti: dai brani di musica operistica a quelli di operette, di colonne sonore, di jazz, di pop, della canzone italiana e della canzone popolare napoletana. Brani, come  “Habanera” di Bizet, Intermezzo di “Cavalleria Rusticana” di Mascagni, “Brindisi” dalla “Traviata” di Verdi, “La calunnia è un venticello” da “Il Barbiere di Siviglia” di Rossini, “Trilogia il dollaro” di Ennio Morricone, “Blue song” di Vincenzo Perrone, “Le vie en rose” di Edith Piaf-Louis Guglielmi, “Vorrei che fosse amore”di Amurri, Canfora, “O sudato ‘nnamurato di A. Califano/E. Cannio, “Non ti scordar di me” di E. De Curtis,  “Lo sorecillo”, “Canto di Atammusia” Guaraccino, Aitano e “Voce ‘e notte”di E.De Curtis, nella loro brillante esecuzione sono giunti graditi agli ascoltatori. “Sin dal suo nascere, nel 1987, come Orchestra Filarmonica e Sinfonica della Provincia di Matera, poi trasformatasi, nel 2003, come Fondazione Orchestra Lucana,  – ha spiegato il presidente della Fondazione Franco Lisanti - questa realtà musicale ha contribuito a diffondere sul territorio la cultura musicale. L’orchestra  ha dato a tanti diplomati del conservatorio la possibilità di sperimentare la loro preparazione musicale e di avere un riconoscimento economico. E’ necessario che questo percorso non si interrompa, ma trovi sempre di più nell’impegno e nella sensibilità dei rappresentati delle istituzioni un valido e convinto sostegno. La cultura, di cui è componente essenziale la musica, migliora l’uomo nella sua qualità di vita, perché sono insiti in essa valori irrinunciabili. L’attività musicale produce anche lavoro e, pertanto, va considerato un settore importante del mondo produttivo. La stabilità di un’orchestra deve essere un obiettivo da concretizzare anche nel nostro territorio, così come è già avvenuto in tante altre regioni d’Italia”. Nuovi appuntamenti attendono l’esibizione della Fondazione Orchestra Lucana, tra cui, la partecipazione al Gran Galà dell’evento “Matera è fiera”, il concerto per “Matera 2019”, diretto dal maestro Michele Carulli, direttore del teatro di Dresda (Germania) e,  tra qualche mese, un concerto nella Basilica di Santa Maggiore a Roma.


Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Eventi di oggi