home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 85.253.369 visualizzazioni ]
22/07/2013 17.12.43 - Articolo letto 2021 volte

Disagio abitativo, l’assessore Braia annuncia documento condiviso

Cantiere, impalcature (foto SassiLand) Cantiere, impalcature (foto SassiLand)
Media voti: Disagio abitativo, l’assessore Braia annuncia documento condiviso - Voti: 0
Anci, Conferenza delle Regioni, Federcasa, Cgil, Cisl e Uil hanno elaborato una serie di proposte da sottoporre al Governo nazionale
Basilicata Ricomporre il quadro delle competenze sull’edilizia sociale, allargare il mercato delle locazioni, riformare gli enti gestori di edilizia residenziale pubblica, rifinanziare anche attraverso la defiscalizzazione a partire dall'azzeramento dell'IMU per le ex IACP regionali.
Sono queste le proposte contenute in un documento condiviso da Anci, Conferenza delle Regioni, Federcasa, Cgil, Cisl e Uil per rispondere al disagio abitativo che negli latini anni sta diventando vera emergenza.
Lo annuncia l’assessore Luca Braia, che parteciperà domani a Roma ad un convegno promosso dalla Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome, dall’Anci, da Federcasa e da Cgil, Cisl e Uil.
“Il documento  – spiega l’assessore Braia che interverrà al convegno in qualità di Coordinatore degli Assessori regionali alle politiche abitative – parte dal presupposto che il nostro Paese da troppo tempo è privo di una politica nel comparto abitativo in grado di prospettare misure strutturali per i tanti nodi irrisolti che condizionano negativamente il settore. Il processo di attribuzione di competenze sull’edilizia sociale – aggiunge Braia - ha nel tempo prodotto un quadro normativo che presenta ambiguità interpretative. Occorre fare chiarezza partendo dalla definizione di alloggio sociale e tenuto conto della normativa europea vigente”. Il documento prende poi in analisi la necessità di rivedere l’attuale ripartizione di compiti e funzioni e restituire coerenza, omogeneità e continuità nelle azioni dei vari soggetti istituzionali. “Per quanto riguarda il mercato delle locazioni -anticipa Braia – il documento propone misure per favorire il rilancio del comparto dell'affitto, adottando misure che incrementino l’offerta a canoni sociali e convenzionati . Per quanto riguarda la riforma degli enti gestori di edilizia residenziale pubblica – spiega inoltre Braia – con il documento si individuano proposte per risolvere le condizioni di criticità che gli ex Iacp vivono da tempo. Si tratta – conclude l’assessore Braia - di superare una condizione di ambiguità degli ex Iacp per finanziare ulteriormente l’edilizia residenziale pubblica pensando a recuperare un patrimonio edilizio privato libero ed inutilizzato, ristrutturando e recuperando il patrimonio edilizio pubblico esistente ed in alcuni casi abbandonato oltre che a forme anche innovative di housing sociale che abbia come destinatari prioritari  le famiglie in difficoltà ”.
 



Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Articoli correlati

Eventi di oggi