home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 88.806.502 visualizzazioni ]
17/07/2013 11.33.13 - Articolo letto 1965 volte

UIL: CRESCE IN BASILICATA INCIDENZA POVERTA’

Carmine Vaccaro Carmine Vaccaro
Media voti: UIL: CRESCE IN BASILICATA INCIDENZA POVERTA’ - Voti: 0
Commento di Carmine Vaccaro, segretario generale regionale dell'organizzazione sindacale
Basilicata “Il Report Istat sulla povertà in Italia diffuso oggi conferma la valutazione espressa solo qualche settimana fa dal nostro Centro Studi: la Basilicata risulta tra le regioni più colpite dal disagio economico ed all’interno del Mezzogiorno evolve verso le ultime posizioni”. E’ il commento del segretario generale regionale della Uil lucana Carmine Vaccaro, riferendo che la cosiddetta forbice di incidenza di povertà relativa per la Basilicata è stimata al 2012 tra il 24,5% e il 28,3% rispetto al 23,3%-26,9% del 2011. “Ma – aggiunge – a preoccuparci ulteriormente è l’incremento in un anno dell’incidenza della povertà assoluta. Come certifica l’Istat, le persone in povertà assoluta passano, complessivamente nel nostro Paese, dal 5,7% della popolazione del 2011 all’8% del 2012, un record dal 2005. Una situazione accentuata soprattutto al Sud. Valgono tre casi: per l’Istat da noi è considerato povero in assoluto una persona che vive da sola con 537,29 euro mensili; un nucleo familiare di due persone e due figli minori con 1009,06 euro mensili; un nucleo familiare con due persone e due figli maggiorenni con 1190,10 euro. L'incidenza di povertà assoluta aumenta tra le famiglie con tre (dal 4,7% al 6,6%), quattro (dal 5,2% all'8,3%) e cinque o più componenti (dal 12,3% al 17,2%). Tra le famiglie composte da coppie con tre o più figli, quelle in povertà assoluta passano dal 10,4% al 16,2%. Se si tratta di tre figli minori, dal 10,9% si raggiunge il 17,1%. Oltre che tra le famiglie di operai (dal 7,5% al 9,4%) e di lavoratori in proprio (dal 4,2% al 6%), la povertà assoluta aumenta tra gli impiegati e i dirigenti (dall'1,3% al 2,6%) e tra le famiglie dove i redditi da lavoro si associano a redditi da pensione (dal 3,6% al 5,3%). Siamo di fronte a casi molto diffusi specie tra i residenti dei piccoli comuni.
Nel ricordare che secondo elaborazioni del Centro Studi UIL Basilicata, su fonti Centro Studi Sintesi di Venezia, il punteggio indicatore attribuito alla Basilicata per “disagio economico” è di 91,9 (dato medio Italia = 100), Vaccaro afferma che “si ripropongono i temi di un radicale cambiamento istituzionale e del management della rete dei servizi sociali in Basilicata e nel Mezzogiorno che dunque va oltre il pur necessario intervento del Programma COPES in scadenza. Il punto cruciale è il superamento della reciproca estraneità tra scelte regionali in materia di servizi sociali, la Provincia ed i Comuni che operano senza interscambio e sostegno reciproco. Dopo la prima esperienza dei Piani di zona ex L. 328/2000 occorre ricostruire una continuità nel lavoro di rete, anche con il mondo associativo, favorendo regimi di accreditamento e di convenzionamento.
Inoltre, la costante riduzione delle risorse economiche trasferite dal centro statuale per le politiche sociali incide sul divario Nord Sud, anche se le questioni di fondo attengono a come far funzionare i servizi esistenti, come fare accordi e squadra tra le istituzioni con una visione d’insieme che non è ancora sufficiente”.
 



Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Articoli correlati

Eventi di oggi