home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 85.854.100 visualizzazioni ]
08/07/2013 17.22.15 - Articolo letto 4105 volte

Ferrovia Matera-Ferrandina, la vera incompiuta

Stazione FS di Matera (foto SassiLand) Stazione FS di Matera (foto SassiLand)
Media voti: Ferrovia Matera-Ferrandina, la vera incompiuta - Voti: 0
Nota di Franco Dell'Acqua, Presidente regionale pro tempore di Adesso! Democratici lucani
Matera "l tessuto produttivo - afferma Franco Dell'Acqua, Presidente regionale pro tempore di Adesso! Democratici lucani - e, più in generale, la crescita complessiva del territorio, sconta un atavico gap infrastrutturale che non gli consente di accedere agli snodi logistici portuali, aeroportuali, ferroviari e stradali, che pure circondano la Basilicata: aeroporti di Bari Palese e di Salerno Pontecagnano; porti merci di Taranto, Salerno e Gioia Tauro; porti passeggeri di Napoli, Salerno e Bari; alta velocità di Salerno e interporto ferroviario di Bari; autostrada A14 a Candela.
Ma anche i collegamenti tra le aree maggiormente antropizzate (Potenza, Matera, metapontino, lagonegrese, Vulture melfese, aree industriali di Melfi e della Valbasento) sono ancora oggi alquanto inadeguati.
Tra gli interventi proposti nel programma di Adesso! Democratici lucani, si inserisce anche la proposta di intervenire per rimuovere il desolante e vergognoso stato in cui versa la tratta ferroviaria fantasma tra Matera e Ferrandina.
Percorrere la strada statale Matera-Ferrandina - anch’essa oramai inadeguata e da allargare - volgere lo sguardo sull’ameno paesaggio collinare e vedere quel manufatto della linea ferroviaria abbandonato a sé stesso è davvero triste. Così come altrettanto triste appare al visitatore di Matera, la città che è sito UNESCO ed è candidata a Capitale europea della Cultrura 2019, fermarsi allo Scalo di Ferrandina, tra gli sterpi ed il buio desolato e ritrovarsi in un contesto tutt’altro che accogliente.
Sono passati alcuni decenni da quando incominciarono i lavori ed almeno una generazione è già passata  ma temiamo che la fine non la vedremo più, con buona pace dello sviluppo turistico e produttivo del territorio materano.
A chi giova non avere un collegamento ferroviario tra Adriatico e Ionio, che passi per la Città dei Sassi?
Per Matera e il suo territorio questa linea rappresenta un tassello infrastrutturale importante per il rilancio delle politiche di sviluppo. La politica lucana non può continuare a procedere alla rinfusa senza obiettivi mirati, continuando ad affermare di non aver sbagliato nulla.
Ha il dovere di spiegare ai cittadini la sua posizione su questa linea ferroviaria senza rifugiarsi nella consueta litania “siamo una piccola realtà e a Roma non contiamo niente”. Se la nostra terra produce, attraverso le fonti petrolifere, un’energia pari al 25% del consumo totale italiano e non riesce ad avere un peso nelle scelte politiche strategiche nazionali, allora la politica lucana deve interrogarsi su se stessa.
E’ tempo di uscire dal torpore programmatico, il particolare momento di crisi economica chiede alla  politica lucana risposte chiare agli annosi problemi che ci attanagliano e che ci stanno trascinando sempre più in basso.
 Basta parlare il “politichese”, occorre parlare il “lucano” se vogliamo uscire da questa nebulosa programmatica e mirare ad un futuro migliore di quello che invece ci attende."



Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Eventi di oggi