home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 82.802.387 visualizzazioni ]
28/06/2013 13.37.24 - Articolo letto 1988 volte

Un Protocollo per l'inserimento lavorativo di detenuti

Carcere Carcere
Media voti: Un Protocollo per l'inserimento lavorativo di detenuti - Voti: 0
1 Luglio a Potenza
Potenza Il 1 luglio alle ore 11,30 presso l’Aula della Formazione del  Provveditorato Regionale dell’Amministrazione Penitenziaria della Basilicata a Potenza  in Via dei Mille a Potenza,   sarà sottoscritto un protocollo di intesa  tra il Ministero della Giustizia Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria  Provveditorato Regionale della Basilicata e l’Alleanza delle Cooperative Sociali di Basilicata:  Federsolidarietà – Confcooperative, Legacoopsociali e Agci Solidarietà.
            Il Protocollo rinnova ed accresce la partnership tra Istituzioni e cooperazione sociale per fare del lavoro il mezzo principale per il reinserimento dei cittadini in esecuzione penale.
            Le tre centrali cooperative Federsolidarietà – Confcooperative, Legacoopsociali e Agci Solidarietà di Basilicata promuovono, infatti, attraverso le cooperative sociali il recupero sociale e l’inserimento lavorativo di persone in stato di bisogno e a rischio di emarginazione sociale, maturando positive esperienze in attività trattamentali, di giustizia riparativa e imprenditoriali finalizzate al reinserimento sociale e lavorativo di persone svantaggiate. 
            L’intesa, in particolare,  mira a promuovere progetti imprenditoriali finalizzati all’inserimento lavorativo intra ed extra-murario  anche in sintonia con il   Programma Regionale “Vale la Pena Lavorare”  Linee di intervento per l’inclusione sociale e lavorativa dei  soggetti, adulti e minori, sottoposti a provvedimento dell’autorità  giudiziaria nella Regione Basilicata approvato con D.G.R. n.4 del  07.01.2010 nell’ambito del Fondo Sociale Europeo,  gestito dalle Amministrazioni Provinciali di Potenza e  Matera che hanno implementato l’intervento per il tramite delle proprie  Agenzie Formative (APOFIL e AGEFORMA).
            Tali progetti saranno individuati e promossi da Federsolidarietà – Confcooperative, Legacoopsociali e Agci Solidarietà di Basilicata , attraverso le loro cooperative sociali e loro consorzi.
            Dal canto suo, il Provveditorato Regionale della Basilicata attraverso  il proprio  Nucleo  Regionale Permanente progetti fondo sociale europeo, con  le Direzioni  dei tre  istituti di Potenza Matera e Melfi e la Direzione dell’ Ufficio Esecuzione Penale Esterna di Potenza e sede di servizio Matera,  si impegneranno  ad individuare, nelle singole realtà locali, progetti idonei alla realizzazione di attività di recupero sociale ed inserimento lavorativo elaborando progetti condivisi da presentare alla Commissione Europea
            Il Protocollo d'Intesa sarà sottoscritto dal Provveditore Regionale  Dott. Salvatore ACERRA,  da Giuseppe BRUNO Presidente di Federsolidarietà – Confcooperative,  da Caterina  SALVIA di Legacoopsociali e  da Donato SEMERARO di Agci Solidarietà.



Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Articoli correlati

Eventi di oggi