home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 85.820.000 visualizzazioni ]
13/06/2013 17.00.03 - Articolo letto 7584 volte

Manutenzione caldaie: presto nuove regole per i controlli

Provincia di Matera - Matera (foto Gianni Cellura) Provincia di Matera - Matera (foto Gianni Cellura)
Media voti: Manutenzione caldaie: presto nuove regole per i controlli - Voti: 0
Con nuova normativa la cadenza delle verifiche passerà da due a ogni 4 anni
Matera "Nei prossimi giorni - si afferma in una nota a firma di Michele Paterino, Francesco Garzone e Anna Amenta - sarà  all’attenzione della Commissione provinciale “Statuto e Regolamenti” presieduta dalla consigliera Anna Amenta, e successivamente in Consiglio Provinciale, il recepimento di quanto previsto dal nuovo regolamento del Consiglio dei Ministri del 15 febbraio 2013 (in attuazione  del D.lgs. 195/2005 e della Direttiva europea sul rendimento energetico in edilizia 2002/91/CE).
Con l’entrata in vigore  della nuova normativa non solo si fa un ulteriore passo avanti nella promozione della cultura del risparmio energetico ma ciò produrrà anche una rivoluzione per le abitudini e le scadenze di migliaia di famiglie della nostra provincia in possesso di caldaie autonome, oltre ad  un risparmio certo per i loro  bilanci.
Infatti, tra le novità più significative vanno  evidenziate,  in particolare, quelle relative  ai cambiamenti nella tempistica della manutenzione e la cadenza periodica dei controlli sull’efficienza energetica delle caldaie. Grazie a questa nuova tempistica ogni famiglia potrà risparmiare da  80 ai 100 € annui.
Attualmente per gli impianti termici domestici  con potenza inferiore a 35 KW che rappresentano la quasi totalità degli impianti è  prevista la manutenzione annuale. 
Con l’entrata in vigore della nuova normativa la cadenza dei controlli sull’efficienza energetica (controlli dei fumi) per le caldaie alimentate a gas metano o gpl  sotto i 35Kw  passerà  da due a ogni 4 anni, mentre la manutenzione  ora  prevista obbligatoriamente annualmente sarà effettuata esclusivamente conformemente alle prescrizioni e con la periodicità contenute nelle istruzioni tecniche per l’uso e la manutenzione rese disponibili dalla casa costruttrice della caldaia o indicate nell’libretto d’uso  dall’impresa installatrice o manutentrice dell’impianto. Si procederà altresì a ridefinire  il costo del bollino e le modalità di acquisto.
Pertanto, un invito alle famiglie a diffidare di quegli operatori che continueranno a sostenere  l’obbligo del controllo e/o della manutenzione ogni anno e il controllo combustione (fumi) ogni due anni."



Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Eventi di oggi