home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 88.692.046 visualizzazioni ]
13/04/2010 13.39.51 - Articolo letto 6157 volte

A.A. Altamente Alcolico, niente è come appare

A.A. Altamente Alcolico, niente è come appare A.A. Altamente Alcolico, niente è come appare
Media voti: A.A. Altamente Alcolico, niente è come appare - Voti: 0
La cooperativa sociale Zero in Condotta continua a sensibilizzare gli adolescenti sui rischi legati all’uso dell’alcol attraverso uno spettacolo pensato ad hoc
di GIANNI CELLURA
Potenza e provincia

Il 14 aprile a Melfi - presso il Liceo Scientifico "Federico II di Svevia" - sarà allestito per le classi
dell’IPSSAR melfese lo spettacolo “A.A. Altamente Alcolico - Riflessioni semiserie per non bersi il
cervello”. La produzione sarà poi rappresentata nell'Istituto Tecnico Commerciale "Solimene" di
Lavello il 20 aprile e il 23 nell’Istituto Tecnico "Battaglini" di Venosa, per incontrare più di 800
ragazzi.
Realizzato dalla Cooperativa sociale Zero in Condotta nell'ambito del progetto Spazio Zero
(sostenuto dalla Fondazione per il Sud), A.A. Altamente Alcolico nasce nel 2009 dalla
collaborazione con Ce.Fa.V. "F. Pocchiari" (Centro Farmacia e Vita) e il Sert di Melfi e, in un solo
anno, è stato visto da più di 1550 ragazzi delle scuole superiori del Vulture Melfese.
A.A. Altamente Alcolico vuole essere una riflessione insolita e innovativa sull’uso e l’abuso di
alcolici: una lezione spettacolo in cui ragazzi e attori usano il teatro negli spazi scolastici per
confrontarsi, riflettere e informarsi in maniera divertente e ironica. Il vino, la birra, i superalcolici
ma anche gli alcolpops (bevande alcoliche al gusto di frutta) salgono sul banco degli imputati
durante il processo/spettacolo. Ogni imputato porta con sé miti e convinzioni errate: il vino,
considerato genuino e innocuo; la birra, bevanda poco alcolica e spesso abusata; i superalcolici
che, sciogliendo i freni inibitori, danno la sensazione di essere adulti e disinvolti; gli alcolici a bassa
gradazione, affascinanti, colorati e, soprattutto, trendy. Tutte le convinzioni sulla bontà delle
bevande sotto accusa saranno sfatate attraverso il racconto di episodi e comportamenti a rischio
come la guida in stato di ebbrezza o l’abuso di alcol per divertirsi, fino a raccontare dell’alienazione
e della solitudine dell’alcolista.
Secondo i dati ISTAT riportati nell’Indagine Multiscopo del 2008 “Aspetti della vita quotidiana”,
negli ultimi anni si assiste alla crescita tra i giovani del consumo di alcolici. Nella fascia di età tra i
14 e i 17 anni tra il 1998 e il 2008 il consumo di bevande alcoliche passa dal 12,6% al 18,7%. Le
regioni che occupano i primi posti in riferimento al consumo quotidiano di alcol sono: la Valle
d’Aosta (51%), il Molise (49,7) le Marche (47,4%), la Puglia (47,6%) e la Basilicata (47,0%). Il modello
di consumo dei giovani vede un elevato peso del binge drinking (il consumo di 6 o più bicchieri di
bevande alcoliche in un’unica occasione): 22,1% dei maschi e 6,5% delle femmine, che rappresenta
la quasi totalità del rischio complessivo. Tra i ragazzi di 16-17 anni il quadro della diffusione di
comportamenti di consumo a rischio è piuttosto critico: 14,9% dei ragazzi e 6,8% delle ragazze ne
dichiara almeno uno.
Inizio dello spettacolo ore 9.30. Segue dibattito a cura della dr.ssa Giusy Gramegna, Farmacista e
Presidente CE. FA.V. e del dott. Piero Fundone, responsabile Sert Melfi
1 di 2
Sul palco: Carlotta Vitale e Mimmo Conte della Compagnia Gommalacca Teatro di Potenza, Cristina
Palermo, Palma Santangelo, Rossana Maltempo della Compagnia L’Albero di Melfi. Direzione
artistica: Alessandra Maltempo, organizzazione: Mariangela Corona.




Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Eventi di oggi