home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 86.315.009 visualizzazioni ]
11/06/2013 13.30.23 - Articolo letto 4272 volte

FESTA DELLA BRUNA 2013, PRESENTATO IL PROGRAMMA E LE NOVITA’

Presentazione del programma della Festa della Bruna 2013 Presentazione del programma della Festa della Bruna 2013
Media voti: FESTA DELLA BRUNA 2013, PRESENTATO IL PROGRAMMA E LE NOVITA’ - Voti: 0
Vestizione del Generale a Palazzo Lanfranchi, due spettacoli pirotecnici in serata il 2 luglio e al Parco del Castello il 6 per l’ottava. Torna la Confraternita dei Pastori della Bruna. Inoltre, servizio nursery e diretta Tv con TRM
di FRANCESCO CALIA
Matera SI AVVICINA il 624esimo giorno più lungo per i materani, ed il Comitato organizzatore presenta il ricco programma di eventi religiosi e non collegati al 2 luglio all’esterno della nuova sede in piazza Vittorio Veneto. I festeggiamenti in onore della Protettrice della città di Matera, Maria Santissima della Bruna, entrano nel vivo. Diverse le novità, ma anche tanta tradizione che ripercorre usanze, costumi e usi plurisecolari. La conferenza stampa di presentazione del programma, alla presenza di don Vincenzo Di Lecce e del presidente del Comitato, Francesco Loperfido, è stata l’occasione per pubblicizzare soprattutto le novità della nuova edizione. Tra le più importanti, quella legata al momento delle vestizione del generale. Uno dei momenti più solenni della giornata e che sarà portato nel cuore della Festa, a Palazzo Lanfranchi, per poter aprire l’istantanea a quante più persone possibili, rendendo ancora più memorabile l’evento. Dunque, sarà da via Ridola che partirà la sfilata dei Cavalieri per il centro cittadino. Per quel che riguarda il 2 luglio, l’altra novità riguarda i fuochi pirotecnici che concluderanno la festa. Torneranno due gli spettacoli ai quali la cittadinanza, riunita dai Sassi verso la Murgia, potrà assistere. Mentre, una novità di servizio riguarda il servizio di nursery. Saranno ben tre i punti messi a disposizione delle mamme dei più piccoli, che potranno recarsi nei due camper, disposti in punti strategici del centro storico, o nel prefabbricato in centro, per poter rinfrescare i propri pargoli. Nell’occasione, tramite uno sponsor, saranno messi a disposizione anche i pannolini. Inoltre, torna la diretta televisiva sui canali di TRM, che seguirà nuovamente le fasi della Festa e permetterà, a quanti indisposti, di seguire comodamente i festeggiamenti da casa. Per quel che riguarda la comunicazione, oltre al programma classico, che da quest’anno contiene un opuscolo estraibile con foto storiche dei festeggiamenti, sarà messo in distribuzione un manuale tascabile per gli spunti più importanti della Festa da ricordare, dal nome “Viaggio nella Festa”. Il tutto sarà possibile ritirarlo nel punto informativo in piazza Vittorio Veneto. Altra novità importante arriva da un gruppo storico, quello della Confraternita dei Pastori della Bruna, che dopo lo scioglimento del 1961 sarà ricomposto con la presidenza di uno dei vecchi componenti, Calculli. Alla Confraternità potrà aderire chiunque, previa iscrizione e versamento della quota stabilita. Per quel che riguarda i giorni che precedono e seguono la Festa in onore di Maria Santissima della Bruna, tante le attività proposte, con molte bande interessate a concerti per le vie cittadine o in centro. Il 6 luglio, in occasione dell’estrazione dei dodici premi della terza lotteria Maria Santissima della Bruna (Primo premio una Ford Fiesta messa a disposizione dalla Concessionaria Auto Brindisi), spettacolo del “Ragnatela Folk Festival”, in piazza San Giovanni. La conclusione dei festeggiamenti, avverranno con lo spettacolo pirotecnico della ditta Padovano, di Genzano di Lucania alle 23 di sabato 6 luglio, a partire dalle ore 23, e si terranno al Parco del Castello.
A margine del programma presentato oggi alla stampa, inoltre, il Comitato Organizzatore presieduto da Francesco Loperfido, ha voluto inserire un vademecum con 12 regole da rispettare, o semplici suggerimenti, affinché la Festa possa volgere nel migliore dei modi. Vi riportiamo i 12 punti:
1) raccogliersi in preghiera durante i momenti religiosi della “festa”;
2) Avere un comportamento consono ed adeguato all’evento;
3) osservare la distanza di sicurezza dai cavalli e dai muli;
4) non toccare gli animali, né avvicinarsi agli stessi;
5) utilizzare i marciapiedi e le aree appositamente delimitate durante i cortei;
6) non attraversare, né sostare, né procedere tra i cavalli durante i cortei;
7) evitare le aree con maggiore concentrazione di folla e, nel caso, utilizzare le vie di deflusso;
8) non scavalcare le transenne posizionate su indicazione delle Forze dell’Ordine e di Pubblica Sicurezza;
9) non accentrarsi, nelle fasi dello “strazzo” del Carro, in via del Corso e Piazza Vittorio Veneto, soprattutto da parte di minori, anziani, cardiopatici, donne in gravidanza ecc.;
10) visionare lo “strazzo” del Carro sui maxischermi appositamente collocati in Piazza San Francesco d’Assisi, Piazza Vittorio Veneto e nei pressi della Villa Comunale;
11) ottemperare scrupolosamente alle disposizione delle Autorità di Pubblica Sicurezza, ricordando che il loro lavoro è volto alla incolumità tua e dei tuoi cari e non al proprio protagonismo;
12) ricordare che lo “strazzo” anticipato del Carro Trionfale prima della Chiesa di Santa Lucia è reato legalmente perseguibile.



Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Articoli correlati

Eventi di oggi