home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 89.338.953 visualizzazioni ]
10/06/2013 19.57.08 - Articolo letto 2246 volte

Matera 2019, in bici da Londra Kenny Riches

Da Londra a Matera in bicicletta Da Londra a Matera in bicicletta
Media voti: Matera 2019, in bici da Londra Kenny Riches - Voti: 0
Da oggi si aprono due settimane di attività sportive interamente dedicate alla candidatura
Matera Dal calcio al basket, dal ciclismo alla vela, al tennis al biliardo sono sempre più numerose, infatti le discipline sportive che, con le loro specifiche attività, sostengono in modo convinto la candidatura di Matera a Capitale europea della Cultura nel 2019.
Si è aperto questa settimana il torneo intercontinentale di calcio under 16 intitolato al grande giocatore “Gaetano Scirea”. Una vera e propria festa dello sport che vedrà impegnate 16 formazioni provenienti da diversi Paesi europei. A dare il benvenuto il comitato Matera 2019 che ha offerto ai piccoli talenti sportivi una maglietta di Matera 2019 ed altri gadget.
Altrettanto importante il torneo di Minibasket in piazza il cui programma verrà illustrato in una conferenza stampa in programma mercoledì 12 giugno, alle ore 11, al sesto piano del municipio. All’incontro con i giornalisti parteciperà anche il direttore di Matera 2019, Paolo Verri.
“Sia il torneo Scirea che il Minibasket in piazza – afferma Verri – vedranno protagonisti i bambini. E’ a loro che il comitato Matera 2019 guarda con particolare attenzione in modo da progettare la candidatura  soprattutto sulla base delle loro aspettative. Ecco perché sia durante il torneo Scirea sia durante il minibasket in piazza distribuiremo ai piccoli giocatori e alle loro famiglie un questionario per conoscerli meglio e per sapere come guardano la nostra città e il nostro Paese”.
A sostegno di Matera 2019 anche il mondo della vela. Partirà il 12 giugno la ventottesima edizione della regata internazionale Brindisi – Corfù. Alla manifestazione parteciperanno ben due imbarcazioni targate Matera 2019. Una è promossa dal Circolo velico lucano, l’altra dall’associazione  “Cinque vele”. 
“Sono molto grato a queste due realtà – afferma il presidente di maera 2019, Salvatore Adduce - che hanno voluto supportare la candidatura di Matera a Capitale europea della cultura nel 2019 attraverso la loro partecipazione alla Regata internazionale “Brindisi – Corfù” e attraverso altre iniziative. Questo impegno ci aiuta molto, ci spinge a continuare nel lavoro intrapreso e ci dice che non siamo soli in questo percorso. Crediamo che questi esempi debbano ispirare altre iniziative del genere consapevoli come siamo che questa sfida non riguarda solo Matera, ma anche e soprattutto la nostra provincia, la nostra regione e il nostro Mezzogiorno. Siamo sulla buona rotta”.
A sostenere Matera 2019 altre due discipline sportive che proprio in questi giorni aprono i loro tornei.
Nei prossimi giorni, infatti, sarà protagonista anche in grande tennis con la settima edizione del Fit Open “Città di Matera”, organizzato dal Circolo Tennis e che vede la partecipazione dei migliori tennisti di seconda categoria. “Sarà anche questa una occasione speciale – afferma Verri per far conoscere ad alcuni fra i migliori tennisti in Italia il percorso che abbiamo intrapreso e la sfida che abbiamo lanciato. Matera 2019 sarà presente con i propri rappresentanti e con il proprio staff al prestigioso torneo”.
Sotto il marchio Matera 2019 anche il primo torneo di biliardo sportivo, gara regionale open in programma dal 18 al 22 giugno.
Infine, il ciclismo. Domani, 11 giugno, farà tappa a Matera, Kenny Riches, l’appassionato delle due ruote arrivato in bici direttamente da Londra per sostenere la candidatura di Matera a Capitale europea della Cultura nel 2019.
Domani, 11 giugno, Kenny partirà intorno alle 13 da Rionero in Vulture dove da ieri è ospite della locale Amministrazione comunale che ha voluto condividere il viaggio del ciclista e partecipare attivamente a percorso di Matera 2019. Accompagnato da un gruppo di ciclisti dell’associazione “Il Velocifero” Kenny arriverà intorno alle 17 all’incrocio con Irsina sulla Bradanica dove troverà ad aspettarlo un gruppo di ciclisti materani che lo accompagneranno alla tappa finale. La staffetta ciclistica è stata organizzata in collaborazione con la Federazione ciclistica italiana e l’associazione dall’Asd EmmeTi Cycling di Matera.
Il gruppo arriverà in piazza Vittorio Veneto intorno alle 19. Ad accoglierlo il presidente del Comitato Matera 2019, Salvatore Adduce, il direttore, Paolo Verri, amici e parenti di Kenny e tanti materani.
Al ciclista inglese il comitato Matera 2019 consegnerà una targa in segno di riconoscimento per questa avventura targata Matera 2019.
 



Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Eventi di oggi