home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 85.535.366 visualizzazioni ]
04/06/2013 12.05.20 - Articolo letto 1810 volte

MATTIA: MONITORARE ATTIVITA’ CENTRI PER L’IMPIEGO

offerte lavoro offerte lavoro
Media voti: MATTIA: MONITORARE ATTIVITA’ CENTRI PER L’IMPIEGO - Voti: 0
Lo sostiene il vice presidente del Consiglio Regionale
Basilicata “Monitorare l’attività dei Centri per l’Impiego, come ha cominciato a fare l’Upi con l’incontro di ieri insieme al Ministro del Lavoro Giovannini, è un compito che deve coinvolgere anche la Regione, tenuto conto che, come ha denunciato il coordinamento degli assessori regionali al Lavoro, tra qualche mese il sistema dei Centri si troverà davanti a un gigantesco problema di risorse perché i flussi di finanziamento europei, nazionali e provinciali si sono esauriti”. A sostenerlo è il vice presidente del Consiglio Regionale Franco Mattia (Pdl) per il quale “il primo dato che emerge è che in Piemonte, Veneto, Emilia Romagna e Toscana, dove le Province hanno il compito di seguire tutto l’iter dell’occupazione, dalla formazione professionale all’orientamento, fino all’incontro tra domanda e offerta, i disoccupati che trovano lavoro attraverso i centri per l’impiego sono il 20% del totale, una cifra da standard europeo. Da noi in Basilicata e in tutto il Sud, invece, la percentuale è bassissima al punto da scoraggiare il ricorso dei disoccupati ai nostri Centri, mentre i canali più utilizzati sono sempre le segnalazioni di amici, parenti e conoscenti o il passa-parola (che contribuiscono al 45% circa delle assunzioni), seguono le auto-candidature spontanee (27% circa dal 2003 in poi), i concorsi pubblici (8% circa) e le agenzie di collocamento private (5% negli ultimi 10 anni). Non stupisce, quindi, che nel 2011, secondo i dati del Rapporto Isfol, complessivamente, solo il 32% dei disoccupati si sia rivolto ai Centri per l'impiego, il dato più basso della Ue  (la media di utilizzo della Ue sfiora il 56%, ma in Germania si arriva anche all'82%, in Inghilterra al 62% e in Francia al 58 per cento).
Secondo Mattia “come indica il Rapporto Isfol, la ricerca del lavoro, e più in generale di una corretta collocazione lavorativa, non può essere una caccia al tesoro, una svolta dopo l’altra in un labirinto, una serie di scelte aleatorie che assomigliano più ad una lotteria che a un percorso strutturato e orientato. Questi sforzi vani, questo tempo perso, queste cattive soluzioni alimentano una serie di inefficienze che altro non sono che un costo – individuale, sociale ed economico – che mina il nostro sistema, in cui una laica secolarizzazione elide a poco a poco ogni regola, legge, valore, consuetudine o prassi, anche nel mondo del lavoro. Ed in attesa di poter esaminare il tanto annunciato Piano pluriennale regionale del lavoro – conclude il consigliere del Pdl – bisogna mettere mano per tempo all’adeguamento di tutti i servizi dei Centri per l’Impiego, specie in tema di orientamento e di formazione-riqualificazione dei disoccupati, in particolare in possesso di diploma di scuola media superiore”. 



Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Articoli correlati

Eventi di oggi