home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 89.851.724 visualizzazioni ]
28/05/2013 11.22.37 - Articolo letto 3040 volte

Il direttore regionale di Agenzia delle Entrate replica a Quintano. Una lettera di precisazioni

Agenzia delle Entrate Agenzia delle Entrate
Media voti: Il direttore regionale di Agenzia delle Entrate replica a Quintano. Una lettera di precisazioni - Voti: 0
Alcuni dati smentiscono quanto affermato dal Presidente dell’Ordine dei Commercialisti di Matera
Basilicata "Nella nota - replica il direttore regionale di Agenzia delle Entrate Hildegard Olga Ungerer  - “Liquidità alle imprese? Il manifesto di Befera fallisce in Basilicata”, pubblicato il 16 maggio scorso su questa testata giornalistica online, il Presidente dell’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Matera, riferendosi all’intervento del Direttore dell’Agenzia delle Entrate presso le Commissioni Speciali di Camera e Senato in cui aveva assicurato che nel corso del 2013 avrebbero potuto essere soddisfatte 63mila richieste di rimborsi Iva per un importo di circa 11 miliardi di euro, parla testualmente di un “caso-Basilicata che di quell’annuncio ha fatto carta straccia”, asserendo presunte inefficienze e ritardi della Direzione Regionale della Basilicata nella lavorazione dei rimborsi a causa di una non perfetta comprensione delle parole del dott. Befera.
Senza entrare nel merito tecnico della questione e solo per chiarezza, mi preme sottolineare ed evidenziare alcuni dati che smentiscono quanto affermato dal Presidente dell’Ordine.
Il Direttore Befera, con una direttiva inviata a tutti i Direttori Regionali,  datata 27 marzo 2013,  ha raccomandato di profondere il massimo impegno nella liquidazione dei rimborsi IVA, dedicando “ogni risorsa utile” in modo da anticipare al 31 luglio 2013 la conclusione delle attività programmate per l’anno in corso.
Facendo seguito a tale raccomandazione e condividendola in pieno, la Direzione Regionale della Basilicata, già a partire dal 28 marzo 2013, ha provveduto ad assumere tutte le misure necessarie per garantire l’accelerazione dei rimborsi e il completamento del piano di lavoro entro il prossimo mese di luglio, al fine di assicurare l’impiego totale delle somme che saranno rese disponibili.
In particolare, oltre ad una velocizzazione dei carichi di lavoro assegnati a ciascun dipendente, le Direzioni Provinciali hanno provveduto a potenziare il “team atti e rimborsi” con ulteriore personale da dedicare ai rimborsi Iva, al fine di rispettare il termine predetto.
Ad oggi le Direzioni Provinciali della Regione hanno evidenziato che nessuna specifica lamentela in merito alla lavorazione dei rimborsi Iva è stata portata all’attenzione dei responsabili delle strutture dislocate sul territorio.
A tal proposito, voglio rilevare che, anche ove vi fossero stati problemi o ritardi, sarebbe stata buona prassi che l’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Matera, in qualità di “interlocutore istituzionale”, avesse reso noti gli stessi, per il tramite del suo Presidente, all’Agenzia delle Entrate della Basilicata, al fine di chiarire ogni dubbio e risolvere eventuali criticità.
In conclusione, vorrei rendere noto, anche al Presidente dell’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Matera, che tutte le misure organizzative adottate hanno dato rapidamente i risultati attesi considerato che, dai dati in nostro possesso, la percentuale di rimborsi lavorati in Basilicata si attesta su un valore uguale, se non superiore, rispetto a quello nazionale.
Tale dato mi fa pensare che in Basilicata, al momento, non sussistano problematiche diverse e più significative rispetto alle altre regioni, smontando, di conseguenza, la tesi di un presunto caso-Basilicata  e di una errata comprensione delle parole del Direttore Befera.
Infine, vorrei ricordare che il Direttore dell’Agenzia delle Entrate ha chiesto, con la direttiva del 27 marzo u.s., di anticipare al 31 luglio 2013 la conclusione delle attività relative ai rimborsi Iva, programmate per il corrente anno, per cui, non essendo ancora terminato il mese di maggio, parlare di ritardi nella lavorazione mi sembra quantomeno prematuro se non inopportuno."



Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Articoli correlati

Eventi di oggi