home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 85.546.194 visualizzazioni ]
13/05/2013 19.48.11 - Articolo letto 3154 volte

Tempa Rossa, petrolio: "pensare in tempo alla formazione di figure professionali"

Estrazione petrolifera, trivellazioni Estrazione petrolifera, trivellazioni
Media voti: Tempa Rossa, petrolio: "pensare in tempo alla formazione di figure professionali" - Voti: 0
Nota del consigliere regionale Franco Mattia
Basilicata “I dati forniti dalla Total sull’attuale livello di occupazione per Tempa Rossa rispondono sicuramente ai principi di trasparenza e informazione, e per questo non possiamo che prendere atto di un metodo nuovo che si intende perseguire, ma non possono soddisfarci”. E’ il commento del consigliere regionale del Pdl Franco Mattia per il quale “se ad aprile scorso l’occupazione diretta del personale Total e dei contrattisti che lavorano a Potenza e Guardia Perticara è di 51 unità, con una percentuale di occupazione diretta lucana pari al 61%, mentre l’occupazione indiretta raggiunge quota 166 unità, in questo caso con una percentuale di lucani decisamente migliore (85%), bisogna concentrare ogni sforzo sull’obiettivo che al 2015 è fissato in 1.600 unità per garantire quella quota dell’80% di lucani rivendicata dai sindacati e che ci vede tra i più convinti sostenitori. Facendo tesoro dell’esperienza che abbiamo vissuto con l’attività di ricerca, estrazione e produzioni di idrocarburi, da parte dell’Eni in Val d’Agri, non si devono commettere gli stessi errori, vale a dire è necessario individuare le figure professionali di cui le imprese appaltatrici e sub-appaltatrici per conto della Total avranno bisogno, scongiurando il rischio che la mancanza o la scarsa disponibilità di specifiche figure con mansioni specializzate facciano prevalere il ricorso ad assunzioni extraregionali. Del resto – aggiunge Mattia - la Regione ha tutti gli strumenti per affiancare l’attività di specifici enti di formazione come Assoilschool, voluto da tutte le compagnie e società petrolifere, l’Apofil e l’Ageforma, agenzie provinciali di Potenza e di Matera”.
A parere del consigliere del Pdl “le previsioni occupazionali della Total parlano chiaro: dopo il picco di 1.600 assunti al 2015, già dall’anno successivo sui scenderà gradualmente sino alle 400 unità. E’ la conferma autorevole che il petrolio non dà posti di lavoro in grande quantità e stabili e pertanto non si devono illudere i disoccupati su un’opportunità occupazionale di breve durata e contenuta nei numeri. Solo la filiera energetica, che comprenda anche le rinnovabili, attraverso il Distretto Energetico da istituire al più presto può dare più occasioni di lavoro. La strategia da perseguire – dice ancora Mattia - è quella di impiegare le royalties per favorire attività produttive con maggiori e più duraturi benefici occupazionali perseguendo progetti di sviluppo in agricoltura, nell’agro-alimentare, nel turismo e nella piccola e media impresa”.



Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Articoli correlati

Eventi di oggi