home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 88.863.129 visualizzazioni ]
10/05/2013 15.33.40 - Articolo letto 4579 volte

Sassi di Matera: avvio lavori su alcuni versanti a rischio frana

Piazza San Pietro Caveoso di notte - Sassi di Matera  (foto SassiLand) Piazza San Pietro Caveoso di notte - Sassi di Matera (foto SassiLand)
Media voti: Sassi di Matera: avvio lavori su alcuni versanti a rischio frana - Voti: 0
Braia: l’obiettivo è accelerare le procedure per mettere il prima possibile in sicurezza le aree più a rischio nella nostra regione mitigando il relativo rischio idrogeologico e far ripartire l’economia
di GIANNI CELLURA
Matera E’ stata effettuata questa mattina la consegna dei lavori di chiodatura e disgaggio dei massi rocciosi in precario equilibrio nei Sassi di Matera. Si tratta di un intervento delicato sotto l’aspetto geologico e tecnico che prevede la  messa in sicurezza di alcune zone , nei rioni Sassi, di Casalnuovo e della Rupe dell’Idris. Lo rende noto l’assessore alle Infrastrutture, Opere pubbliche e Mobilità, Luca Braia, che ha presenziato all’importante iniziativa insieme al dirigente generale del Dipartimento, Mario Cerverizzo.
Il progetto rientra tra quelli compresi nell’Accordo di Programma sottoscritto il 14 dicembre 2010 tra il Ministero dell’Ambiente e la Regione Basilicata, la cui attuazione è affidata al commissario straordinario, ingegnere Francesco Saverio Acito. E’ stato redatto dall’Ufficio Sassi del Comune di Matera; responsabile unico del procedimento è l’architetto Giuseppe Gandi; progettisti, oltre al medesimo Rup, l’ingegnere Lamacchia, i geometri Montinaro e Rubino. La consulenza specialistica è stata fornita dal professor Vincenzo Simeone, del Politecnico di Bari, e dal dottor Claudio Berardi dell’Autorità di Bacino della Regione Basilicata. Gli stessi progettisti hanno spiegato che saranno adottate tecniche che tenderanno a minimizzare l’impatto e a stabilizzare, senza modificare la morfologia dei luoghi.
“La Regione, il commissario straordinario, gli uffici regionali e gli uffici comunali che coordinano gli interventi, stanno in sinergia producendo il massimo sforzo, accelerando il più possibile le procedure in corso, con l’obiettivo di mettere il prima possibile in sicurezza le aree selezionate mitigandone  il relativo rischio idrogeologico, contribuendo contemporaneamente, ed in maniera importante, a far ripartire l’economia regionale”. Lo ha dichiarato l’assessore Braia, sottolineando, inoltre, il ruolo strategico  del Dipartimento regionale alle Infrastrutture “nella fase fondamentale di monitoraggio e controllo complessivo degli oltre 100 interventi inseriti nell’accordo di programma quadro per oltre 35 milioni di euro, la cui competenza è stata affidata dal Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare(Mattm) al commissario straordinario Ing Saverio Acito. In 32  di questi interventi – ha spiegato - gli uffici regionali svolgono ruoli di responsabilità diretta”. L’importo complessivo dei lavori, oggi consegnati,  la cui durata è prevista in 120 giorni, ammonta a 450 mila euro. Sarà realizzato dalla ditta aggiudicataria Co.Ge.Cis di Matera.
“Nelle prossime settimane, oltre a provvedere alla consegna dei lavori tra i più importanti ed attesi tra quelli previsti dell’Accordo di Programma , consistente nella realizzazione  del sistema di difesa di un tratto di 1,5 km di costa nel territorio di Bernalda caratterizzato dalla realizzazione di barriere soffolte, - ha concluso Braia -   daremo  conto alla comunità regionale dello stato di avanzamento di tutti i progetti  realizzati ed in via di completamento”.



Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Articoli correlati

Eventi di oggi