home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 86.313.532 visualizzazioni ]
07/05/2013 15.43.40 - Articolo letto 2434 volte

Bernalda: "non paghino i cittadini per la disorganizzazione dell'amministrazione"

Sede del Comune di Bernalda (foto sito istituzionale) Sede del Comune di Bernalda (foto sito istituzionale)
Media voti: Bernalda: "non paghino i cittadini per la disorganizzazione dell'amministrazione" - Voti: 0
Nota di CISL FP, FP CGIL e UIL FPL
Bernalda "Da decenni - affermano CISL FP, FP CGIL e UIL FPL - ormai le amministrazioni  che si sono succedute al Comune di Bernalda , si sono tutte caratterizzate per una totale mancanza di attenzione rispetto al personale e di conseguenza  all’organizzazione del lavoro e al funzionamento degli uffici e dei servizi.
   Attualmente l’organico della struttura risulta essere sottodimensionato e privo di quelle  figure professionali  necessarie al buon funzionamento dell’Ente . Il personale in servizio, a prescindere dagli stereotipi e luoghi comuni, sta  profondendo il massimo impegno.   Ci  sono casi di lavoratori che ormai   da anni svolgono mansioni superiori senza  alcun riconoscimento, introducendo , in questo modo,  forme di sfruttamento del lavoro che nella  pubblica amministrazione finiscono per essere paradossali.
Per tutta riconoscenza, a questi lavoratori, così come a tutto il resto dei dipendenti dell’ente, non vengono neppure  corrisposte le indennità   previste dalla  contrattazione di secondo livello. Infatti,il Comune di Bernalda si caratterizza  per essere una delle poche  realtà se non l’unica, ad aver maturato un ritardo nei pagamenti di queste indennità  che risale all’anno 2009.
 A ciò si è aggiunto questo mese  un altro grave ritardo. L’impossibilità di pagare gli stipendi nei termini previsti dal contratto nazionale di lavoro.  Questa  irresponsabile incapacità a gestire e programmare l’Ente   a nostro avviso,   ricade per intero su chi ha e ha  avuto in questi anni  la responsabilità della guida politica dell’Ente.
 Inevitabilmente,  con un conseguente effetto domino,  questa situazione finisce per ripercuotersi sulla qualità dei servizi erogati e alla  fine chi ne paga le conseguenze sono sempre  i lavoratori e i cittadini.
 Se questa è la situazione,  appare ineludibile la necessità di procedere ad una vera e propria riorganizzazione della macchina  amministrativa.  Occorre che chi amministra il Comune recuperi  la capacità di incidere sull’azione amministrativa,  condizione  necessario per garantire i servizi alla collettività.
Le scriventi OO.SS., a tal proposito, CHIEDONO un incontro urgente con i rappresentanti dell’Ente al fine di avviare  un indispensabile confronto di merito, che senza riscontri positivi costituirà l’inizio dell’avvio di tutte le forma di lotte previste dai contratti di lavoro e dalle disposizioni legislative vigenti."



Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Articoli correlati

Eventi di oggi