home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 97.423.416 visualizzazioni ]
19/04/2013 13.35.25 - Articolo letto 3315 volte

AUTILIO ADERISCE AD “APPELLO-MANIFESTO” RETE IMPRESE ITALIA

WORK EXPERIENCE WORK EXPERIENCE
Media voti: AUTILIO ADERISCE AD “APPELLO-MANIFESTO”  RETE IMPRESE ITALIA - Voti: 0
"mettere in campo tutti gli sforzi necessari per assicurare risorse idonee a favorire un parallelo percorso di rilancio dell’economia"
Basilicata Nei primi tre mesi dell’anno 19 aziende lucane hanno portato i libri in Tribunale e altre decine stanno solo rinviando la sofferta scelta di chiudere. Come ci ricorda il “contatore della crisi” che ogni giorno Il Sole 24 Ore pubblica in prima pagina, con una media di una cinquantina di fallimenti aziendali al giorno, non c’è più tempo da perdere”. E’ quanto sostiene il Presidente della Seconda Commissione (Bilancio-Programmazione) Antonio Autilio (IdV) riferendo di aver aderito all’ “Appello-Manifesto” di Rete Imprese Italia (Confesercenti, Confcommercio, Confartigianato, Cna, Casartigiani) condividendone l’analisi di riferimento per l’iniziativa di mobilitazione dell’opinione pubblica: “il protrarsi della recessione sta riducendo allo stremo le imprese del terziario di mercato, dell’artigianato e l’impresa diffusa che vivono sulla propria pelle il peso insostenibile dell’eccessiva pressione fiscale, del crollo dei consumi senza precedenti, del difficile e costoso accesso al credito, dell’annosa questione della riscossione dei crediti vantati nei confronti della P.A”.
“Hanno ragione i titolari di pmi: tocca adesso alla politica agire immediatamente con misure concrete a sostegno della crescita e dell’economia reale, innanzitutto aprendo una stagione di forte dialogo tra le forze sociali e le istituzioni. Un supplemento di responsabilità da parte di tutti è condizione indispensabile per dare risposte concrete e immediate ai bisogni essenziali di famiglie e imprese che vivono drammaticamente sulla propria pelle il prolungarsi della crisi. Ritengo che un primo passo importante – aggiunge Autilio – sia quello della modifica, durante l’esame in Parlamento, del decreto sui pagamenti dei debiti della pubblica amministrazione. In particolare, raccogliendo le indicazioni della Conferenza delle Regioni, ci sono alcune fondamentali modifiche, che dovranno toccare una serie di punti, fra cui: una puntualizzazione della tipologia dei crediti ammessi alla procedura e dei soggetti destinatari delle risorse aggiuntive; una valutazione rispetto un maggior coinvolgimento della Cassa depositi e prestiti; l’ampliamento della possibilità di compensazione tra crediti e debiti fiscali; una semplificazione degli adempimenti burocratici; la possibilità di sbloccare risorse per Regioni, Province e Comuni virtuosi che hanno interrotto lavori per rispettare il patto di stabilità interno; una più attenta valutazione degli interventi finanziari per le Regioni sul piano di rientro dai deficit sanitari delle regioni”.
Nel ribadire che “le Regioni ritengono che, nella coerenza e nel rispetto degli impegni di ciascun livello di governo tesi alla salvaguardia delle finanze pubbliche e alla revisione delle modalità di erogazione della spesa pubblica, si debbano mettere in campo tutti gli sforzi necessari per assicurare risorse idonee a favorire un parallelo percorso di rilancio dell’economia anche attraverso la riduzione delle sofferenze di imprese e soggetti che vantano crediti nei confronti della Pubblica Amministrazione” il presidente della Seconda  Commissione ribadisce “la necessità di individuare percorsi, anche innovativi e negoziali che consentano di utilizzare incisivamente gli strumenti esistenti nel quadro unitario della finanza pubblica. Appare evidente che il risanamento dei conti pubblici non possa prescindere da una contemporanea crescita economica cui contribuire attraverso la sinergia delle risorse attribuite alla responsabilità degli enti territoriali”.



Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Articoli correlati

Eventi di oggi