home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 86.034.517 visualizzazioni ]
04/04/2013 15.22.42 - Articolo letto 2376 volte

Petrolio, il Ministero dice no a "La Bicocca". Spunta altra istanza di ricerca

Istanza di ricerca idrocarburi in zona "Tardiano" Istanza di ricerca idrocarburi in zona "Tardiano"
Media voti: Petrolio, il Ministero dice no a "La Bicocca". Spunta altra istanza di ricerca - Voti: 0
La zona denominata “Tardiano” interesse Basilicata e Campania
Basilicata La Ola, Organizzazione Lucana Ambientalista  rende noto che la CIRM (Commissione per gli Idrocarburi e le Risorse Minerarie ) del Ministero dello Sviluppo Economico ha rilasciato alla Delta Energy il parere negativo in data 12/12/2012 per l'istanza del permesso di ricerca "La Bicocca" (Comuni di Barile, Rapolla e Melfi) della Delta Energy Ltd, comunicandolo alla società in data 11/3/2013.
In attesa di conoscere le motivazioni addotte dal CIRM alla società mineraria, la Ola invita amministrazioni e cittadini a vigilare ed a non abbassare la guardia affinché anche la Regione Basilicata esprima senza indugio parere negativo nell'ambito della procedura VIA ai sensi della L.R.47/98, considerate le opposizioni annunciate dai comuni di Rapolla e Melfi ma presentate al momento alla Regione Basilicata solo dal Comune di Barile.
Alla momentanea buona notizia la Ola è costretta ad annunciarne una brutta. Infatti sull’ultimo Bollettino degli Idrocarburi e delle Georisorse del 31 Marzo 2013 spunta una nuova istanza di permesso di ricerca in terra ferma dell’Appennine Energy denominata “Tardiano” estesa su 212,4 Kmq situata per  140,18 Kmq in Basilicata e per  72,22 Kmq in Campania, in continuità geografica delle istanze dei permessi di ricerca Monte Cavallo della Shell e della Concessione ENI/Shell Val d’Agri. Essa riguarda 10 comuni ( 8 in Basilicata e 2 in Campania): Grumento Nova, Lagonegro, Moliterno, Sarconi, Tramutola, Castelsaraceno, Spinoso, Lauria, Casalbuono, Montesano sulla Marcellana.
La Ola chiede alle amministrazioni comunali ed alle comunità lucane e campane interessate dalla nuova istanza di permesso "Tardiano" della società Appennine Energy di fare fronte comune ed opporsi a questo nuovo assalto da parte delle compagnie minerarie ad un territorio ricco di emergenze ambientali, naturali, archeologiche, sorgenti e corsi d’acqua, bacini idrici con la presenza di attività agricole, zootecniche e turistiche di grande importanza con bacini idrici di profondità tra i più importanti del sud Italia facenti parte del complesso idro potabile dei Monti della Maddalena. L’istanza – comunica la Ola - è stata presentata al Ministero dello Sviluppo Economico il 28 Febbraio scorso e dovrà ora essere esaminata dal CIRM per proseguire il suo iter successivo presso le Regioni Basilicata e Campania.



Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Eventi di oggi